L'inferno su Roma - La trilogia di Nerone 2

18.05.2021

di Alberto Angela

In questo nuovo volume della “Trilogia di Nerone” Alberto Angela si concentra sul Grande incendio, facendo vivere una a una le giornate che hanno sconvolto il mondo dell’epoca. Per ricostruire questo evento, l’autore si è basato non solo su dati archeologici e fonti antiche – i “testimoni” dell’epoca –, ma si è avvalso anche della consulenza di meteorologi ed esperti del fuoco. Un racconto storico scritto con un incredibile stile cinematografico in grado di trasportare il lettore nel cuore di una delle più grandi tragedie dell’antichità.

Osso - Anche i cani sognano

18.05.2021

di Michele Serra

Avrete sicuramente accarezzato un cane, nella vostra vita. Prima di voi, infinite volte la mano di un essere umano si è posata su un cane. Ci sembra il più banale dei gesti. Non lo è. Se avrete la pazienza di leggere questa storia, proverò a spiegarvi perché.

Il pesce piccolo

18.05.2021

di Francesco Zambon

Questa è la storia di un uomo solo, che ha denunciato e pagato in prima persona. Questa è una storia che ha fatto il giro del mondo, su cui le procure stanno indagando e che in queste pagine viene raccontata per intero per la prima volta. Nessuno sa quante vite sarebbero state risparmiate, ma tutti devono sapere quali sono state le omissioni, le coperture, le viltà che hanno reso il nostro paese così colpevolmente fragile.

"Non potevo rimanere in silenzio."

Le piccole libertà

18.05.2021

di Lorenza Gentile

Oliva ha trent’anni, una passione segreta per gli snack orientali e l’abitudine di imitare Rossella O’Hara quando è certa di non essere vista...

"Ci sono piccole libertà che ci cambiano per sempre. Perché tante piccole libertà ne fanno una grande."

La Pensione Eva

18.05.2021

di Andrea Camilleri

Con un’intervista all’Autore di Antonio D’Orrico

Pubblicato per la prima volta nel 2006 arriva nel catalogo Sellerio "La Pensione Eva". Una galleria dolce e amara di storie e personaggi fatta di umorismo e di tragedia, di magia e di morte. Un romanzo di formazione sullo sfondo di una Vigàta d’altri tempi.

La sorella perduta - Le sette sorelle

18.05.2021

di Lucinda Riley

Sempre più avventura, sempre più suspense nel settimo capitolo dell’epica saga bestseller internazionale.

Mi alzai, aprii la valigia ed era lì, nella tasca interna. perché non me n'ero semplicemente sbarazzata, come avevo fatto con quasi tutto quello che riguardava il mio passato? Presi l'anello, i sette piccoli smeraldi luccicarono nel bagliore della stanza. Poi mi stesi sul letto e afferrai il diario. È giunto il momento, Merry...

Sergio Cammariere - Piano nudo

16.05.2021

Diciotto brani solo pianoforte: è "Piano nudo" il nuovo disco di Sergio Cammariere. L’album, il secondo da solo al piano senza voce per l’artista crotonese, raccoglie canzoni in stile modern jazz: Cammariere, con il suo pianismo ricercato, “spoglia” la musica dalle parole, alterna melodie e momenti di improvvisazione, trascinando l’ascoltatore in un viaggio senza tempo nel suo mondo sognante.

>> Playlist su YouTube

>> Video "Girotondo per Greta"

Karima - No Filter

16.05.2021

"No Filter" è il nuovo disco di Karima. Il disco, che arriva a 6 anni di distanza dall’ultimo lavoro, raccoglie 11 brani: grandi successi internazionali e senza tempo, rivisitati secondo l’espressione musicale dell’artista livornese, naturalmente esplosiva, fatta di contaminazioni di generi musicali come il pop e il jazz.

Per concepire questa nuova realtà e per i prossimi concerti, Karima si avvale di persone per lei speciali, prima di tutto amici, e grandi musicisti: Gabriele Evangelista al contrabbasso, Bernardo Guerra alla batteria e Piero Frassi che, con la sua penna e la lunga collaborazione con l’artista, è riuscito a vestire la sua voce, con successi mondiali come "Walk on the Wild Side", "Tears in Heaven", "Come Together" e "Man in the Mirror".

Dodi Battaglia - Inno alla musica

16.05.2021

Il nuovo album di Dodi Battaglia è un prodotto discografico del tutto particolare: si tratta infatti del primo disco di inediti pubblicato da quando ha intrapreso il suo nuovo percorso solista.

Con "Inno alla musica" Dodi Battaglia ha ottenuto il suo obiettivo: offrire al pubblico un lavoro all'altezza di un prestigioso passato. Ne sono prova il primo singolo "Il coraggio di vincere", esaurito nella versione in vinile 45 giri già prima dell'uscita ed il grande successo in digitale del brano dedicato a Stefano D'Orazio dal titolo "Una storia al presente".

Ben 14 sono i brani contenuti nell'album. Tra i tanti, oltre ai già citati singoli usciti nelle settimane passate, anche "One Sky", lo strumentale realizzato in duo con il grande chitarrista Al Di Meola.

>> Playlist su YouTube

>> Video "Una storia al presente"

Mario Venuti - Ma che freddo fa (Vinile 45 giri)

16.05.2021

Mario Venuti torna con un nuovo progetto e si diverte a giocare, tornando a mondi che già aveva toccato scrivendo "Fortuna" e che da sempre hanno caratterizzato il suo stile, diventa puro interprete, rileggendo alcuni brani popolari della canzone italiana.

“Le buone canzoni puoi rigirarle come vuoi, rimangono belle - afferma Venuti - ma sfido chiunque ad aver mai pensato ad un samba per questo successo di Nada.” Il 7 maggio esce il primo singolo “Ma che freddo fa”, scritta da Claudio Mattone e Franco Migliacci e interpretata nel Sanremo del 1969 da Nada, che diventa un coinvolgente samba-pagode. Oltre al singolo, distribuito in tutte le piattaforme digitali, è disponibile il primo dei quattro 45 giri ad edizione limitata.

Un nuovo progetto nel quale Mario Venuti, con la produzione artistica di Tony Canto, sceglie da periodi e generi diversi per disegnare un tema originale, sviluppando un’unica storia compositiva in cui ciascun brano traccia una linea netta che unisce la canzone italiana ai tropici.

>> Video "Ma che freddo fa"

Ministri - Cronaca nera e musica leggera (Vinile)

16.05.2021

Tornano i Ministri con tutta la forza che la loro musica ha sempre regalato, uno schiaffo emotivo e coinvolgente come i loro concerti. I quattro brani dell'EP, che mettono le basi per un percorso del tutto nuovo per i Ministri, sono un tentativo di fare ordine tra le voci che arrivano da dentro, dalla parte più profonda e vera dell'io, e quelle che invece, da fuori, assillano, stordiscono e deprimono. Quello che ne viene è una spinta, solo un respiro prima di spiccare un salto: perché le canzoni, in realtà, non riescono mai a fare ordine, ma sanno come farci reagire, come un pugno nello stomaco o come un'esortazione al domani.

>> Playlist su YouTube

>> Video "Peggio di niente"

Atlante delle case maledette

12.05.2021

di Francesco Bianconi

In un mondo sospeso dal Virus, Dimitri ha scelto di fare ordine nel suo passato, disegnando a memoria la geografia delle case in cui ha vissuto. Per un giorno o una notte, per qualche anno o qualche mese, non importa. Quel che conta è che in ciascuna di queste case Dimitri ha lasciato o scoperto una parte di sé. In una ha capito di essere stato tradito, in un’altra si è rintanato dopo aver rischiato di essere ucciso di botte. In una ha sentito di essere solo, in un’altra ha sognato di invecchiare con Nina.

Grazie a una scrittura densa e avvolgente, Francesco Bianconi ha creato un romanzo in cui possiamo rifletterci come in uno specchio, un libro che parla di chi eravamo, di chi siamo e di chi potremmo diventare domani, quando il mondo si riaprirà e noi torneremo a viverlo.

Il tempo di un lento

12.05.2021

di Giuliano Sangiorgi

Giuliano Sangiorgi scrive un coinvolgente romanzo di formazione, dallo stile personalissimo, che sorprende il lettore e lo cattura con il ritmo melodico, mai identico, di una storia tenera e dolorosa, affascinante e commovente. Una storia di desideri e di colpe, di mancanze e di sogni. La storia del legame indissolubile tra padri e figli.

Vasco Brondi - Paesaggio dopo la battaglia

07.05.2021

"Paesaggio dopo la battaglia" è un disco di racconti per voce e cori, per orchestra e sintetizzatori. È un disco sui lineamenti emotivi e geografici di un mondo nuovo, le catastrofi silenziose, i momenti sereni, le rivoluzioni impossibili nei nostri cuori e nella vita universale. Canzoni che cantano ciò che resiste, rinasce, insiste in ogni spazio minore o immenso, pieno d'amore, pieno da scoppiare.

>> Playlist su YouTube

>> Video "Ci abbracciamo"

Peppe Voltarelli - Planetario

07.05.2021

Nomade per vocazione e irrequieto per temperamento, spostandosi di continuo da un continente all’altro, Peppe Voltarelli è diventato un ambasciatore della canzone d’autore nel mondo: numerose le tournées all’estero, dall’America Latina al Canada, innumerevoli le partecipazioni a festival internazionali, molteplici e illustri le collaborazioni avviate nei luoghi in cui si è ritrovato, dalla Spagna a New York, con i suoi dischi pubblicati in diversi paesi, dall’Argentina alla Francia, che spesso hanno anche scalato le classifiche. Non stupisce dunque che, per il suo nuovo disco, "Planetario", abbia deciso di misurarsi con i grandi della canzone internazionale, da Jacques Brel a Bob Dylan, da Leo Ferré a Vladimir Vysotskij, offrendo una superba prova delle sue impareggiabili doti di interprete. Ma ciò che rende unico questo suo nuovo cimento discografico, il quinto nella sua carriera da solista, è il fatto che altri giganti del dire in musica cantano assieme a lui, a due voci, i loro brani che acquistano così un sapore del tutto nuovo.

Tricarico - Amore dillo senza ridere ma non troppo seriamente

07.05.2021

Questo è l’ottavo disco di Tricarico, che mette al centro l’importanza delle relazioni umane, che siano di amore o familiari, profonde o passeggere. Dodici brani che raccontano un caleidoscopio di emozioni e situazioni in cui ognuno si può riconoscere e che può interpretare in modo totalmente personale.

La musica accompagna e sottolinea il mood dei brani, passando dalle atmosfere intimiste in cui il pianoforte è protagonista di "Mi manchi negli occhi" ai fiati scanzonati di "La bella estate", per un disco tutta suonato dove la fanno da padrone gli strumenti classici.

>> Playlist su YouTube

>> Video "A Milano non c'è il mare (feat. Francesco De Gregori)"

Bachi Da Pietra - Reset

07.05.2021

"Reset" è il nuovo disco dei Bachi Da Pietra, in uscita nelle preziose versioni CD digipack e Vinile colorato. Settimo album in studio per una delle band fondamentali nel panorama alternative rock nostrano. Nuovo capitolo ma stessa battaglia per la multiforme creatura nata dalle menti - e tra le mani - di Giovanni Succi e Bruno Dorella. Una vera macchina da concerti, rigorosamente in duo dal 2005 e ora in trio con l'ingresso in formazione di Marcello Batelli (Non Voglio che Clara, Il Teatro degli Orrori) al basso, sintetizzatori e elettronica. A distanza di sei anni dal precedente "Necroide", "Reset" rappresenta l'alba dopo un lungo silenzio. Un tempo trascorso ad osservare la metamorfosi odierna prima di rialzarsi: pronti "a saltare in aria".

>> Playlist su YouTube

Caparezza - Exuvia

07.05.2021

A quattro anni di distanza da "Prisoner 709", Caparezza torna con un nuovo album di inediti. "Exuvia", il suo ottavo disco di studio, contiene 14 brani e 5 skit: scritti, composti, prodotti da Caparezza e mixati da Chris Lord-Alge. L'exuvia è il termine che descrive la vecchia pelle dell'insetto dopo la muta. Caparezza prende in prestito questo termine scientifico per raccontare la sua personale trasformazione, il suo viaggio dal passato al presente.

>> Playlist su YouTube

>> Video "La scelta"

E verrà un altro inverno

06.05.2021

di Massimo Carlotto

"E verrà un altro inverno" sovverte la logica del poliziesco, mostrando senza reticenze la ferocia inconfessabile della brava gente e inchiodandoci all'enigma che nessuna detection può risolvere: il mistero di chi siamo davvero.

A proposito del senso della vita

06.05.2021

di Vito Mancuso

La filosofia di Vito Mancuso è un’àncora preziosa in questi tempi difficili: rinnovando in noi il desiderio di antiche riflessioni, ci indica la strada per risalire alle radici profonde della nostra coscienza, e ci insegna come il senso e la direzione della nostra vita su questa Terra vadano ricostruiti a piccoli passi, giorno dopo giorno, nella consapevolezza di trovarci al cospetto di qualcosa di più importante di noi stessi.

E alla meta arriviamo cantando - Le storie, i viaggi, la musica dei Modena City Ramblers

06.05.2021

di Franco D'Aniello

Hanno suonato a Plaza de la Revolución a Cuba e nel deserto del Sahara, hanno portato la loro musica tra i dimenticati del mondo e fatto ballare migliaia di persone nelle piazze d’Italia, hanno collaborato, tra gli altri, con Luis Sepúlveda, Bob Geldof, Francesco Guccini, Goran Bregovic ?. Dopo trent’anni di musica, viaggi e avventure insieme, Franco D’Aniello, fondatore dei Modena City Ramblers, racconta per la prima volta la loro storia.

Motta - Semplice

04.05.2021

Il nuovo progetto, composto da dieci inediti, segna per il cantautore e musicista toscano il punto di ritorno ad una radice di essenzialità. "Semplice" è spogliarsi di tutto, destrutturare e cercare semplicità e leggerezza come punto di arrivo. I nuovi brani segnano un passo verso un processo più maturo e cosciente che mette al centro la musica rispetto a chi la scrive. "Semplice" è un disco energico, fisico e potente, prodotto dallo stesso Motta nel suo studio di Roma. Un progetto molto più vicino alla dimensione live, ed è forse il disco in cui si sente di più lui, che ha lavorato ad un suono stratificato e pieno, con una grande cura per i dettagli e un modo originale di arrangiare gli archi. Tra i musicisti coinvolti, il percussionista brasiliano Mauro Refosco (David Byrne, Red Hot Chili Peppers, Atom For Peace) e il bassista Bobby Wooten (David Byrne) che hanno lavorato con Motta da remoto da New York.

>> Playlist su YouTube

>> Video "E finisco per amarti"

Rachele Bastreghi - Psychodonna

04.05.2021

"Psychodonna" è il racconto di un viaggio interiore, "un rifugio buio che cerca il sole". Il titolo esprime la personalità sfaccettata e apparentemente contrastante della cantautrice che con queste canzoni compie una vera e propria presa di coscienza, una sorta di autoanalisi attraverso quello che lei stessa definisce "un volo intimo e faticosamente libero" nella dimensione femminile. "È un viaggio fatto di 'fuori orario', di luna e isolamento, di poesia e distorsione, di breakdance e disperazione, di albe illuminate e risvegli caotici. È un canto necessariamente libero, fatto di controsensi, di mille domande e poche risposte, di amore e sgomento, di dolcezza e nervi. È il delirio. È l'umanità. È un ballo consapevole e liberatorio nel fango. È la musica di una nuova possibilità. La mia".

>> Playlist su YouTube

>> Video "Penelope (feat. Silvia Calderoni)"