cover of article Genere: Folk, Americana
Tracklist non disponibile

WG Image CD CHF 22.90

Note

Un furgone in corsa senza precisa destinazione, con tanti chilometri alle spalle e chissà quanti altri all’orizzonte. I passeggeri al suo interno (ovvero i componenti della band), hanno già dimestichezza con la vita “on the road” dall’Italia all’America e viceversa, tanto sull’asfalto e sul terreno quanto sugli strumenti e nella voce.

Un turbinìo di esperienze che al tempo fu mosso dalla brama di esplorare e vivere in prima persona la cultura e la tradizione d’oltreoceano, con tutto l’entusiasmo e la grinta della circostanza, ma che adesso sposta il focus del cammino su un lato più introspettivo. Immaginateli, lì seduti sui sedili, raccolti ognuno nei propri pensieri, intanto che dai finestrini scorre all’indietro il desolato paesaggio americano, magari giusto un attimo dopo aver riso e chiacchierato, o forse discusso.

Il silenzio nell’abitacolo e un gruppo di persone accomunate dalla stessa passione e dalla stessa strada in divenire, ma ognuna delle quali adesso è alle prese con il proprio viaggio interiore, intanto che aspetta di arrivare alla tappa successiva e di salire sul prossimo palco. Un album sì di matrice folk, ma intriso di tante sfumature, a volte complesse ed altre più rassicuranti, proprio come può essere l’animo umano.

Acustico ed elettrico in misura necessaria all’espressione, quasi un “concept” che continua ed amplia il discorso del “viaggio”, dove ogni singolo individuo, pur mantenendo acceso il proprio fuoco e continuando a fare gruppo, stavolta si è raccontato e messo un po’ a nudo. Perchè così succede quando si condivide un’avventura forte: si diventa uniti e non si ha paura di scavarsi dentro e rivelarsi.