Stanti così le cose...  Novità  Halidon
cover of article Genere: Musica d'autore
1.Emilio Romagno (feat. Ivano Marescotti)
2.Xa vut ca sèva
3.Lezioni di dialetto
4.Òuting
5.Giòn Vàine (John Wayne)
6.Amòur, amòur, amòur
7.Me con te
8.Luntàn da Bologna
9.Sò e zà
10.Dvintèr vich
11.Piza per tè
12.A voi fèr l'influèncer
13.ABDC

WG Image CD CHF 29.90

Note

Vent'anni dopo, Andrea Mingardi si ripropone con un nuovo CD in dialetto. Nel 2000 "Benessum", che significa "benissimo", ha ottenuto un successo storico per un lavoro in vernacolo. Cinque dischi di platino e una penetrazione nel territorio mai avuta prima da canzoni del genere. Nello stesso anno, usciva in contemporanea il libro "Benessum" spressioni dialettali nel linguaggio comune. Mingardi non è un rigido filologo ma il suo lavoro è quello di portare avanti il modo di esprimersi di una regione che ha nel suo DNA ironia, filosofie di vita condivisibili, grande voglia di vivere e la capacità di non prendersi troppo sul serio. Ma non solo, come nei lavori precedenti, Mingardi, amante del soul, del rock e del jazz, ama fondere il linguaggio dialettale, fatto di parole tronche, con la musica che predilige. Le tredici composizioni inedite raccontano di attori che camminano tuttora sotto i 39 chilometri di portici della città esprimendo ciò a cui il popolo tiene maggiormente: la pancia. Ne è venuto fuori un progetto ricco di humour, di ritmo, di saggi pensieri da bar e che, al di là della difficoltà per gli esteri nel capire il linguaggio e le sue sfumature in toto, potrebbe rappresentare tutta la straordinaria periferia italiana.