Le Orme 1971
Collage (Vinile colorato) VM
cover of article Genere: Progressive
Tracklist non disponibile

WG Image LP CHF 36.70

Links

-

Note

Ristampa 2020 / Limited Edition / Vinile rosso

“Collage”, se si esclude l’album “L’aurora delle Orme”, una raccolta realizzata dall’etichetta Car Juke-Box per sfruttare il crescente successo della band veneta, è il secondo LP de Le Orme, e segue di ben tre anni l’esordio beat/psichedelico “Ad Gloriam” del 1968.

Questi elementi vennero quasi del tutto accantonate in “Collage”, che risente invece fortemente delle contaminazioni progressive provenienti dalla Gran Bretagna, territorio in cui il genere andava ormai diffondendosi a macchia d’olio. A causa del servizio di leva, i giovanissimi autori di “Ad Gloriam” rimasero in tre: Tony Pagliuca (tastiere), Michi Dei Rossi (batteria) e Aldo Tagliapietra (voce, basso, chitarra acustica); il primo dei tre intraprese appositamente un viaggio in Inghilterra alla scoperta di quelle nuove sonorità rock dell’epoca, e una volta tornato il panorama della musica popolare italiana ne rimase per sempre segnato.

“Collage” è oggi un classico sia nell’iconica fotografia di copertina sia nelle musiche: mai prima d’ora nella penisola italiana si era sentito qualcosa del genere, che non fosse di provenienza straniera. Una pietra miliare di ciò che allora veniva ancora chiamato ‘pop italiano’, fondalmentale non solo all’interno della scena prog!