Come in un'ultima cena (Vinile colorato) VM
cover of article Genere: Progressive
Tracklist non disponibile

WG Image LP CHF 36.70

Links

-

Note

Ristampa 2020 / Limited Edition / Vinile rosso

Tenuto conto che l'omonimo esordio del Banco del Mutuo Soccorso risale al 1972 e che "Come in un'ultima cena", sesto LP della band, è del 1976, non possiamo che trarre una conclusione: pochissimi, o forse nessun altro, furono in grado di produrre lavori di qualità elevatissima in così poco tempo. Ancora all'apice della propria creatività, nel '76 il Banco è già andato 'oltre' con un disco in lingua inglese ("Banco", 1975) e una colonna sonora ("Garofano Rosso", 1976) e, forte di un'ispirazione senza precedenti, dà alle stampe l'ennesimo attestato di unicità.

"Come in un'ultima cena" è stato, con evidente leggerezza, bollato da molti come un disco più commerciale e meno progressive rock dei precedenti, data l'assenza di brani particolarmente lunghi e, invece, la presenza di melodie più orecchiabili. Ascoltato con attenzione, non può invece che evidenziare come il Banco fosse, in quel periodo, ancora portavoce di un sound unico, di strutture musicali complesse che come sempre mischiavano rock e musica classica in maniera inimitabile. La voce, anch'essa unica di Francesco Di Giacomo, più che semplici testi canta delle poesie, che in questo caso fanno trasparire una certa malinconia, come a indicare che un periodo - musicale e storico - stava per chiudersi definitivamente.

Ennesimo gioiello targato Banco del Mutuo Soccorso, "Come in un'ultima cena" è ristampato su etichetta VM in vinile rosso con copertina apribile.