Laboratorio della Quercia Alternative Fox
cover of article Genere: Jazz, Sperimentale
Tracklist non disponibile

WG Image LP CHF 42.70

Links

-

Note

Ristampa 2020

Nell'estate del 1978, un ambizioso progetto sperimentale di stampo jazz prese vita presso l'antico anfiteatro Tasso della Quercia alle pendici del Gianicolo di Roma. L'idea era quella di riunire i principali attori della scena jazz d'avanguardia italiana, ruotando attorno a membri del Grande Elenco Musicisti (o GEM), come i sassofonisti Tommaso Vittorini, Eugenio Colombo e Maurizio Giammarco, il trombettista Alberto Corvini e il trombonista / compositore Danilo Terenzi, insieme a musicisti americani in visita come il sassofonista Steve Lacy, Steve Potts ed Evan Parker, il trombonista Roswell Rudd, il pianista Frederick Rzewski e il batterista Noel McGhee, tra gli altri. L'apertura di "Tromblues" di Enrico Rava sottolinea l' approccio diverso di questi team transatlantici, capaci di rivedere l'approccio delle più classiche big band in salsa spiccatamente avant.