Martux M 2019
Apollo 11 Reloaded Parco della Musica Records
cover of article Genere: Ambient, Elettronico, Jazz
1.Lift Off
2.Us and Them
3.Sightseeing on the Moon
4.Evaporate
5.Satie in Dance of the Stars
6.Space Bone
7.Space Oddity
8.Return

WG Image CD CHF 24.70

Note

“Apollo 11 Reloaded”, è il nuovo concept album di Maurizio Martusciello aka Martux_m. Un’orchestrazione elettronica per i 50 anni di Apollo 11, la missione spaziale che per la prima volta ha permesso all’uomo di mettere piede sulla luna. Il disco, composto da otto tracce, è prodotto dal Parco della Musica Records e sostenuto da ASI, Agenzia Spaziale Italiana.

Una psichedelia elettronica, un percorso musicale che descrive le varie fasi della missione Apollo 11, dalla partenza con il primo brano 'Lift Off', al rientro sulla terra con l’ultimo brano 'Return'. Fra le tappe di questo viaggio troviamo anche una reinterpretazione elettronica di due brani che più di tutti hanno interiorizzato gli anni dei primi voli spaziali; 'Us and Them' dei Pink Floyd del mitico 'The Dark Side of the Moon' e 'Space Oddity' di David Bowie.

Un album che attraversa con naturalezza gli attuali linguaggi della musica elettronica dove techno, dub e ambient si arricchiscono di psichedelie melodiche, in un viaggio musicale tridimensionale. Importanti le collaborazioni che arricchiscono l’album: Giulio Maresca che affianca Martux_m in tutte le composizioni elettroniche, Danilo Rea in veste di compositore dell’ultimo brano 'Return', e arrangiatore ('Us and Them' e 'Space Oddity'), il compositore cinematografico Pasquale Catalano ('Sightseeing on the Moon') e Francesco Bearzatti al sax ('Us and Them' e 'Space Oddity'). Una musica che rappresenta nuove costellazioni sonore, ancora inesplorate, in cui l'ascoltatore può intravedere il danzare di una nuova stella, mai vista prima.