Süden II Jazzhaus Records
cover of article Genere: Musica d'autore
1.Richtung Süden
2.D'altro canto
3.Fensterbank
4.Le città dei bianchi
5.Stolz drauf
6.Io e te
7.Ganz schee weit
8.But Then Again
9.Gubaldoria
10.Vita d'artista
11.Nia vorbei
12.Tra terra e il cielo
13.Stell da vor
14.Per sempre se lo vuoi
15.A jeder, der do moant

WG Image CD CHF 22.90

Note

Un album, un’amicizia: 'Süden II' è il secondo capitolo di una storia in musica: un incontro speciale fra lingue e culture. Dopo il successo del precedente capitolo, uscito nel 2012 e forte di oltre 60.000 copie vendute e di un tour di un anno e mezzo concluso all’Arena di Verona davanti a 10.000 spettatori venuti da mezza Europa, Pippo Pollina, Werner Schmidbauer e Martin Kälberer firmano un nuovo album che, più che un capitolo number 2, è l’emblema di un nuovo viaggio e di una nuova avventura culturale e umana.

15 tracce, sette in italiano e sette in tedesco e sempre giocate nell’interscambio fra i suoni e gli idiomi, scritte letteralmente a 6 mani: la loro forza sono gli arrangiamenti sottili, quasi trasparenti, aggraziati e in atmosfere molto intime, ma spesso rafforzati dall''intensità degli archi e da un pizzico di pop. Nel loro magico incontro troviamo Pippo Pollina, cantautore italiano moderno e molto impegnato, con un amore per le atmosfere, che gli vengono dalla passione per la chanson francese; Werner Schmidbauer che combina l''ambiziosa canzone d''autore bavarese con la tradizione del folk americano; e Martin Kälberer, abile polistrumentista, intenso e di spessore.

“Non interferiamo fra di noi, ci arricchiamo l''un l''altro e questo è qualcosa di speciale. La nostra filosofia è di non limitarci ai nostri personali patrimoni culturali e artistici, ma cerchiamo di metterci in relazione cercando di non escludere alcuna opportunità”, affermano i tre artisti. Molto significativo è anche l’incontro linguistico, con in tutto 15 canzoni, fra cui 7 in italiano e 7 in tedesco, con strofe e ritornelli che si alternano nelle due lingue e si integrano perfettamente, regalando ulteriori emozioni.