Pacifico 2019
Bastasse il cielo  Novità  Ponderosa
cover of article Genere: Musica d'autore
1.Bastasse il cielo
2.Sarà come abbracciarsi
3.Canzone fragile
4.A casa
5.Semplicemente
6.Il destino di tutti
7.Electropo
8.Molecole
9.Salto all'indietro
10.Quello che so dell'amore

WG Image CD USD 32.80

Condividere

Note

Composto da 10 brani inediti, 'Bastasse il cielo' è il sesto disco di Pacifico. Pensato, scritto e realizzato a Parigi, l’album arriva dopo 7 anni di distanza dal precedente 'Una voce non basta' e a 6 anni dal mini album 'In cosa credi', breve raccolta di brani non entrati nei dischi ufficiali.

Cantautore e autore tra i più stimati del panorama italiano, Pacifico ha all’attivo 5 dischi ('Pacifico', 'Musica leggera', 'Dal giardino tropicale', 'Dentro ogni casa', 'Una voce non basta'), ha vinto il Premio Tenco per l’opera prima e numerosi altri riconoscimenti, ha partecipato al Festival di Sanremo in qualità di interprete nel 2004, vincendo il premio per la miglior musica, e ha duettato con alcuni dei più grandi artisti italiani e internazionali (Gianna Nannini, Ivano Fossati, Malika Ayane, Marisa Monte, Ana Moura). Nell’aprile 2015 ha scritto e interpretato con Samuele Bersani il brano 'Le storie che non conosci', con la partecipazione straordinaria di Francesco Guccini. Il brano si è aggiudicato la Targa Tenco 2015 come 'Migliore canzone' dell’anno.

Come autore collabora con i più importanti artisti italiani. Oltre al decennale sodalizio con Gianna Nannini, ha scritto per Andrea Bocelli, per Gianni Morandi, per Adriano Celentano, per Malika Ayane, per Eros Ramazzotti, per Zucchero, per Giorgia, per Antonello Venditti e molti altri. Pacifico ha partecipato al 68° Festival di Sanremo in duetto con Ornella Vanoni e Tony Bungaro con il brano 'Imparare ad amarsi', di cui è anche autore del testo. Oltre che come artista in gara, ha partecipato al Festival di Sanremo 2018 anche in qualità di autore con il brano 'Il segreto del tempo' (scritto per il duo Roby Facchinetti e Riccardo Fogli) e il brano 'Il coraggio di ogni giorno' (scritto per Enzo Avitabile e Peppe Servillo).