Nino Rota - La notte di un nevrastenico / I due timidi  Novità  Dynamic
cover of article Genere: DVD Musicali, Opera
Tracklist non disponibile

WG Image Blu-ray Disc USD 61.60

Condividere

Links

-

Note

Noto soprattutto per le colonne sonore cinematografiche in collaborazione con registi-culto come Fellini, Francis-Ford Coppola e Visconti (per citarne solo alcuni), Rota fu un enfant prodige, che si cimentò nella composizione di musica sacra ed operistica sin dagli anni dell’ adolescenza. Dotato di una vena di fortissima libertà, creatività e potere immaginifico che gli hanno consentito di forgiare la sua cifra stilistica, Rota fu capace di fondere la grande tradizione operistica italiana di Rossini, Puccini e Verdi in un linguaggio musicale contemporaneo, a suo modo scostato dai trend dell’epoca.

La notte di un nevrastenico: rappresentata per la prima volta alla Piccola Scala nel 1960, quest’opera ha il libretto di Riccardo Bacchelli. Si tratta di una breve farsa, con un finale tragico a sorpresa. Al centro della scena troneggia il letto del nevrastenico, altare sui cui finirà per sacrificare la propria sanità mentale.

I due timidi: fu trasmessa radiofonicamente dalla RAI di Milano nel 1950 e messa in scena a Londra nel 1952. Scritta da Suso Cecchi d’ Amico, si tratta di una commedia degli equivoci ma senza il consueto lieto fine, in cui il ritmo dell’azione musicale e le capacità dei cantanti-attori in scena creano una performance molto gradevole.