Moonchild - A Deep Journey into the Poetry and Music of Greg Lake Manticore
cover of article Genere: Contemporaneo, Progressive, Art Rock
1.In the Court of the Crimson King / 21st Century Schizoid Man
2.Trilogy / The Endless Enigma part II
3.Moonchild
4.The Stones of Years / Take a Pebble
5.C'est la vie
6.Battlefield / Epitaph
7.Karn Evil 9 1st Impression, part 2
8.Memoirs of an Officer and a Gentleman (Excerpt)
9.In the Wake of Poseidon
10.Lucky Man
11.The Sage / The Great Gates of Kiev

WG Image CD USD 33.00

Condividere

Note

Tra i molti progetti che Greg Lake ed io avevamo programmato per Manticore, ci fu la ri-organizzazione delle sue canzoni preferite in un modo “bianco e nero” contemporaneo. Una sorta di ritorno all'osso, voce e impostazione della chitarra, così semplice. Ricordo che Greg divenne un sostenitore del nuovo concetto "Less Is More" e spesso ci ricordava che "la semplicità è la massima raffinatezza". Come siamo andati più avanti nel progetto, abbiamo presto scoperto che una chitarra acustica poteva andare bene per alcuni brani, ma non adatta ad altri; così Greg decise che dovevamo andare per pianoforte e voce e mi chiese di cercare un pianista di talento. Conoscevo Max Repetti che consideravo il pianista perfetto per Greg. A parte il fatto che ha avuto l'intero repertorio ELP nel suo repertorio, è un musicista molto capace. L'audizione è durata solo pochi minuti in un ristorante di campagna su un pianoforte verticale che aveva visto giorni migliori, leggermente stonato, dove Repetti osava proporre un medley di The Stones of Years, da Tarkus e Take a Pebble. Greg era così contento che ha immediatamente chiesto a Max di procurargli una lista di brani che intendeva inserire nell'album che abbiamo chiamato Moonchild, perché è una delle nostre canzoni preferite. Purtroppo, all'inizio del 2014 Greg mi ha chiamato con le peggiori notizie. Poco dopo, ha deciso di chiedere a sua amica e cantante e musicista di talento Annie Barbazza di prendere il suo posto e portare avanti la sua eredità con questo album. Ha pazientemente addestrato Annie usando tutta la tecnologia disponibile per tenerlo aggiornato sui nostri progressi, continuando a lavorare con me e Max Repetti sugli arrangiamenti e la produzione. Abbiamo parlato su Skype diverse volte alla settimana per garantire che questo progetto corrispondesse al suo standard di perfezionismo e integrità musicale. Quando Greg è stato premiato con una laurea ad honorem per la composizione di testi e musica dal Conservatorio Nicolini nel gennaio 2016, era già troppo malato per partecipare alla cerimonia di persona. Ho deciso di sorprenderlo facendo cantare Annie e Max davanti ai dignitari. Greg stava seguendo via Skype e puoi ancora ascoltare i suoi commenti incoraggianti sul canale ufficiale di Greg Lake su Youtube. Era così contento dei risultati che ha spinto ancora di più Annie a migliorare le sue abilità come cantante. Annie Barbazza e Max Repetti hanno eseguito di nuovo Moonchild in un concerto tutto esaurito per l'ultimo compleanno di Greg il 10 novembre 2016. Come voleva Greg, terremo viva la fiamma suonando la sua musica.