Tete à tete con i Nuovi Angeli (Al 50° anno) Atmosfera Vintage
cover of article Genere: Pop
1.Donna felicità
2.Una caverna
3.Per vivere insieme
4.Singapore
5.Hey, amore
6.Ragazzina ragazzina
7.Carovana
8.Uakadì uakadù
9.Questo è un addio
10.Un viaggio in Inghilterra
11.Wonderful People
12.Anna da dimenticare
13.Se questo non è amore
14.Obladì obladà
15.Bella idea
16.L'orizzonte è azzurro anche per te
17.Samarcanda
18.Valentina
19.Color cioccolata
20.Tete à tete
21.Donna felicità (English Version)

WG Image CD CHF 22.70

Links

>> Facebook

Note

Migliaia di chilometri lontani dai Computers, dalla musica da Discoteca e dall’incostante pianeta “Look” vivono felici i Nuovi Angeli, uno dei ‘complessi’ che hanno contribuito a fare degli anni sessanta un momento irripetibile nella storia della musica leggera. Nati intorno ad un mangiadischi che si era rotto dopo un'indigestione di 45 giri dei Beatles e guidati dal pianista-cantante Paki Canzi, i Nuovi Angeli sfornarono dal 1966 al 1974 una serie ininterrotta di successi, da “Per vivere insieme” (1966) a “Questo è un addio” (1967), da “Ragazzina, ragazzina' (1969) a “Color ciocciolata” (1970) da “Donna felicità”, la loro maggior hit (1971) a “Singapore” (1972), da ”Uakadì uakadù” (1972) primo in classifica in tutta Europa che li elesse miglior gruppo europeo dell'anno, ad “Anna da dimenticare” (1974) e tanti altri ancora. Sette milioni di dischi venduti in tutto il mondo e Tournées in Europa, Stati Uniti e Australia non hanno risparmiato loro però la sorte toccata ai cantanti del loro periodo: parziale soffocamento dovuto all’arrivo in massa dei “cantautori”, una setta di “impegnati della vita” convinti che il divertimento, e quindi la musica d'evasione, fossero un peccato contro la società. Ma in mezzo a eskimi, cortei, chitarristi che si vantavano di conoscere solo due accordi e cantanti senza voce che in compenso erano anche poeti dilettanti, i Nuovi Angeli continuarono a suonare andando a soddisfare la richiesta di chi, andando contro-corrente, amava ancora la musica dal vivo e il sorriso sotto le note.

Oggi i Nuovi Angeli si ripresentano al grande pubblico “rinnovati” ma non “cambiati”: hanno cambiato “look” ma il look non ha cambiato loro. Paki Canzi come sempre canta e suona il pianoforte; Marco Bonino, già con i Byrds, David Bromberg, John Martin, Dalla e Ron, suona la chitarra e canta; Valerio Liboni, fondatore della Strana Società (il gruppo di Pop Corn), cantautore, scrittore e produttore discografico, suona la batteria e canta; Aldo Valente, arrangiatore, autore (sue le musiche del celebre programma per bambni “La Melevisione”), suona le tastiere e canta. Questo CD festeggia i 50 anni di attività del gruppo.