Jazzy Christmas Tûk Music
cover of article Genere: Jazz, Natale
1.White Christmas
2.I'll Be Home for Christmas
3.In sa notte profundha
4.Joy to the world
5.Have Yourself a Merry Little Christmas
6.The Christmas Song
7.Notte de chelu
8.Till Bethlehem
9.O Little Town of Bethlehem
10.Naschid'est in sa cabanna
11.Adeste fideles

WG Image CD CHF 30.30

Links

>> Facebook

Note

feat. Daniele Di Bonaventura

Live at Nuovo Teatro Comunale di Sassari, December 18th 2012

Quando nel dicembre del 2012 la Banca di Sassari mi ha chiesto un concerto da tenere nel periodo natalizio ho pensato immediatamente a un programma speciale. L’idea originaria era infatti quella di integrare il nostro repertorio abituale con alcuni brani relativi al Natale ma l’idea di realizzarlo per intero su questo tema ha preso immediatamente il sopravvento. Da qualche anno, infatti, il nostro Quintetto (che agli inizi del 2016 compirà trentadue anni) ama suonare qualche brano natalizio in coincidenza del periodo dell’Avvento.

Con l’aiuto di Roberto Cipelli abbiamo immediatamente scelto alcune composizioni, alle quali se ne sono aggiunte altre in duo con Daniele di Bonaventura. Queste ultime fanno quasi totalmente parte del conosciuto repertorio delle Cantones De Nadale che il parroco e letterato berchiddese Pietro Casu ha scritto assieme al Canonico Agostino Sanna di Ozieri nel Dicembre del 1927, e che oggi vengono eseguite in tutta la Sardegna. Ho ancora nelle orecchie le melodie celestiali di Notte De Chelu e In Sa Notte Profundha cantate dal coro di Berchidda e da tutti i fedeli la notte di Missa ‘e Puddhos. Fuori spesso nevicava, e nelle case i camini erano accesi in attesa del pranzo di Natale e dei regali. Gli agnellini con il fiocco rosso, donati dai pastori ai bambini, belavano nelle case e attendevano il ritorno dei fedeli dopo quella messa che noi chierichetti avevamo l’onore di servire in quella notte speciale.

Le voci di Frank Sinatra, Mel Tormé e Bing Crosby arrivarono dopo, con la televisione, e hanno incarnato nell’immaginario comune il sogno americano, i cartoons di Walt Disney e i grandi alberi addobbati e circondati di pacchi luccicanti ma spesso anche da regali poveri ma dal sapore intenso come quelli offerti dalla terra. Due mondi diversi e lontani accomunati da sempre da belle canzoni. Popolari quelle di Pietro Casu ma altrettanto popolari quelle di White Christmas, Have Yourself A Merry Little Christmas o The Christmas Song.

Ma esistono anche una terza e una quarta via all’infinito repertorio natalizio. Si tratta di quelle songs che raccontano di renne che partono dalle lande del Nord per portare i regali ai bimbi buoni, e di gioie vissute con coloro a cui vogliamo bene. Quelle che la stella cometa porta con sé in tutto il mondo e che qui sono raccontate in Till Bethlehem e Joy To The World.

Il Natale di ognuno di noi è differente, ma è invece uguale il senso della felicità e di condivisione che appartiene ai popoli di tutti i continenti. "Jazzy Christmas" è il nostro modo di mettere insieme, in musica, sensazioni e ricordi indimenticabili. Come è avvenuto in quella magica sera a Sassari, e come spero avvenga con l’ascolto del CD che testimonia quel particolare momento.

Paolo Fresu