Il Bacio della Medusa AMS
cover of article Genere: Progressive
1.Requiem per i condannati a morte
2.Orienteoccidente
3.Scorticamento di Marsia (Part I, II, III, IV)
4.Il vino (Breve delirio del vino)
5.Cantico del poeta errante (Part I, II, III)
6.De luxuria et de ludo et de taberna (Part I, II)
7.OrienteOccidente (Live at Rockin' Umbria 2010)

WG Image CD CHF 32.00

Links

>> Facebook

Note

Ristampa 2015

Primo omonimo debutto per la Art-rock band italiana Il Bacio della Medusa, fondata nel 2002 da Simone Cecchini (voce, chitarra acustica a 6 e 12 corde), Federico Caprai (basso) e Diego Petrini (batteria, tastiere).

Nel dicembre 2003 si uniscono alla formazione Simone Brozzetti (chitarra) ed Eva Morelli (flauto, sassofono) e nel 2004 il gruppo pubblica questo disco, caratterizzato da testi oscuri e poetici combinati con un interessante mix di hard rock, progressive, cantautorato e musica folk/etnica. Pesanti riff stoner, un basso pulsante e le percussioni si intrecciano con testi emozionali e intriganti, melodie sognanti di flauto e cromatismi accesi di sassofono, organo e armonica.

Lo stile della band è dunque perfettamente riconoscibile sin da questo esordio: l'impressionante varietà dei suoni di ciascun brano rievocano una rapida e caleidoscopica successione di immagini, sensazioni ed emozioni nell'ascoltatore.

La versione CD contiene come bonus track il brano "OrienteOccidente" registrato dal vivo in occasione del festival Rockin'Umbria 2010.

(Fonte: BTF)