Witchwood 2015
Litanies from the Woods Jolly Roger Records
cover of article Genere: Hard Rock, Progressive, Psichedelico, Southern Rock
1.Prelude / Liar
2.A Place for the Sun
3.Rainbow Highway
4.The Golden King
5.Shade of Grey
6.The World Behind Your Eyes
7.Farewell to the Ocean Boulevard
8.Song of Freedom
9.Handful of Stars

WG Image CD USD 36.40

Condividere

Note

Dalle ceneri dei Buttered Bacon Biscuits nascono i Witchwood. Tutti musicisti, attivi da decenni, con esperienze di registrazione con band come Bad Ambition, Excrucior e Witche's Brew, oltre che collaborazioni con artisti del calibro di Martin Grice (Delirium) e Nik Turner (Hawkwind).

„Litanies from the Woods“ è composto da dieci pezzi tra hard rock, progressive, psych e southern. Atmosfere vintage e oscure con attitudine seventies. Per fan di Jethro Tull, Deep Purple, Uriah Heep, Led Zeppelin, Kansas.

(Fonte: Goodfellas)

8/10 su Metallus:
"Un esordio col botto, come si è soliti dire, che getta solide basi per un futuro roseo per la band, conferma l’occhio attento con cui l’etichetta Jolly Roger sorveglia l’underground di casa nostra e ci fa pensare ai Witchwood come una band che piacerà in modo incondizionato agli appassionati di classic rock."

8/10 Dynamit Album su Rock Hard:
"Un album dirompente che consacra l'ottimo lavoro svolto dai Witchwood, una formazione si esordiente, ma con idee molto chiare e capacità da vendere. Un disco come questo va acquistato a scatola chiusa"

8.8/10 su Iye Zine:
"Un album che rasenta il capolavoro, per certi versi unico per suoni ed atmosfere".

7/10 su Metal Maniac:
"In viaggio verso i tempi d'oro del rock".