La chiesa (Vinile) AMS
cover of article Genere: Soundtracks
Lato A
1.The church (Main theme)
2.La chiesa
3.Prelude 24
4.Possessione
5.La chiesa (Suite)

Lato B
1.The Possession
2.Lotte
3.The Church Revisited
4.Suspence Chiesa 1
5.Suspence Chiesa 2

WG Image LP USD 43.40

Condividere

Links

-

Note

Ristampa 2015

"La chiesa" è un film del 1989, diretto da Michele Soavi (che pochi anni dopo sarebbe stato regista del celebre "Dellamorte dellamore", ispirato a un romanzo di Tiziano Sclavi e al personaggio di Dylan Dog) e prodotto dal maestro dell'horror italiano Dario Argento, il quale partecipò anche alla stesura di soggetto e sceneggiatura. Ancora oggi come all'epoca il film suscita reazioni diametralmente opposte, tra chi lo considera un capolavoro del genere e chi invece un prodotto scadente, simbolo di un era - siamo sul finire degli anni '80 - di declino e di mancanza di ispirazione.

La verità probabilmente sta nel mezzo e "La chiesa", considerato anche il passaggio di testimone tra un Lamberto Bava destinato agli sceneggiati televisivi e Soavi, sa difendersi ottimamente, sia a livello di film che di musiche: nei brani selezionati per questa versione troviamo quelli composti da Keith Emerson e dai Goblin, sotto il cui nome si cela in questo caso il solo Fabio Pignatelli.

Ne esce una colonna sonora stilisticamente omogenea, in cui sonorità classiche, rock ed elettroniche sono sapientemente amalgamate. Emerson, in particolare, fa largo uso di un organo da chiesa, memore del suo lavoro per il film "Inferno" di qualche anno prima (1980), mentre Pignatelli fa chiaramente emergere il suo lato più 'gobliniano', aggiornandolo di una decade circa.

Considerato che si tratta della prima ristampa in assoluto in vinile, questa riedizione è sostanzialmente imperdibile per gli appassionati di colonne sonore, in particolare del filone horror, in cui ancora una volta l'Italia è sinonimo di qualità. Sono presenti inoltre le tracce "Suspence chiesa 1" e "Suspence chiesa 2", assenti nell'edizione originale del 1989.

(Fonte: BTF)