Analogy 2013
Konzert (Vinile) AMS
cover of article Genere: Progressive
A
1.Analogy
2.Dark Reflections
3.Pan-Am Flight 249

B
1.The Suite
2.Whatchamacallit
3.God's Own Land

WG Image LP CHF 40.70

Links

-

Note

Il 2012 è stato, tra gli altri, l'anno della reunion degli Analogy, storica band di rock progressivo - e indubbiamente psichedelico! - italiano, autori di un singolo e di un solo omonimo album pubblicato nel 1972, oggi rarissimo oggetto ricercato da collezionisti di tutto il mondo. Parte della line-up originale del gruppo si trasferì poi in Inghilterra, per rinascere sotto il nome di Earthbound. Oggi, a quarant'anni esatti da quell'indimenticabile esordio - come non citare la celebre copertina in cui tutti i musicisti sono ritratti completamente nudi in un prato? - la band si è riformata, ed è tornata a suonare dal vivo: 'Konzert', titolo appositamente scelto in tedesco, è curiosamente il loro primissimo LP dal vivo, registrato il 14 aprile scorso presso il Teatro della Fondazione Terina di Lamezia Terme (CZ), e propone sia brani di 'Analogy' che della produzione Earthbound. Il suono è cristallino, e la band è in gran spolvero: oltre ai membri originali Martin Thurn-Mithoff (chitarra, voce) e Jutta Taylor-Nienhaus (voce), gli Analogy oggi comprendono Mauro Rattaggi (basso) - nientemeno che il 'sesto elemento' della band, che abbandonò prima della pubblicazione del disco nel 1972 e che in copertina fu oscurato dalla striscia blu con il logo del gruppo -, Richard Brett (basso, chitarra acustica), Scott Hunter (batteria) - provenienti dagli Earthbound - e Roberto Carlotto, meglio noto come Hunka Munka, alle tastiere, che impreziosisce e ispessisce notevolmente il suono. Questo, unito alla meravigliosa copertina dipinta da un altro storico ex-componente, il tastierista Nicola Pankoff, fanno di 'Konzert' una release imperdibile per ogni appassionato di rock progressivo italiano! (Fonte: BTF)