Èlia in concerto Felmay
cover of article Genere: Musica d'autore
1.Chenini
2.Testa storta
3.Aria di Buenos Aires
4.Yo vengo a ofrecer mi corazón
5.Afraid
6.La mia faccia
7.Una lettera per me
8.Li riconosco a stento
9.Ave Maria
10.Canzone del ritorno
11.Vedrai, vedrai
12.Brigata partigiana Alphaville
13.Ballo lento

WG Image CD CHF 27.70

Links

-

Note

Èlia è il nome che dal marzo 2006 Lalli e Pietro Salizzoni hanno voluto dare al loro comune progetto musicale. Insieme, scrivono canzoni da oltre dieci anni. La collaborazione è nata con la scrittura del brano 'Testa storta', per la colonna sonora del film 'Preferisco il rumore del mare' ed è proseguita, con la realizzazione dei CD 'All’improvviso, nella mia stanza' ed 'Èlia'. Nelle affinità di sensibilità e intenti, oltre che musicali, le canzoni nascono cercando la semplicità di un testo e di una melodia: chitarra e voce. Qualche volta raccontano storie, altre volte raccontano emozioni, sentimenti, il nostro tempo. Attorno a queste canzoni, si é costituito un ensemble musicale consolidato, i cui arrangiamenti riflettono influenze musicali accumulate nel corso di anni, dal rock-folk anglofono, ai padri della canzone d’autore europea. Èlia in concerto raccoglie tredici canzoni scelte fra quelle registrate dal vivo nei due concerti del 12 e 13 aprile 2007 presso il Teatro Agnelli di Torino e contiene sia brani dei due autori, sia alcune cover come 'Yo vengo a ofrecer mi corazón' del cantautore argentino Fito Paez, 'Afraid' di Nico (cantante del Velvet Underground), 'Ave Maria' di Fabrizio De Andrè e 'Vedrai, vedrai' di Luigi Tenco. Un album in cui ogni brano rappresenta quasi un tassello musicale e canoro che compone questo splendido mosaico 'live' e che colloca Èlia, a pieno diritto, nel panorama nazionale della canzone d’autore di oggi.