Campane a martello 1949
Campane a martello Italia
cover of article Genere: Drammatico, Cinema Italiano

Regista

Luigi Zampa

Attori

Eduardo De Filippo
Clelia Matania
Gina Lollobrigida
Carlo Romano
Carlo Giustini
Yvonne Sanson
Agostino Salvietti

Lingua (Formato audio)

Italiano (Dolby Digital 1.0 Mono)

Sottotitoli

Italiano (per non udenti)

Durata

100 minuti

Area

2

Formato video

Full Screen

Vietato ai minori

-

Distribuito da

Cecchi Gori

Pubblicazione

2008
WG Image DVD CHF 19.80

Trama

Agostina è una cameriera, che nell'immediato dopo guerra, s'è messa a fare la 'signorina'. I suoi risparmi li manda via via al parroco del suo paese, perché glieli conservi. Partiti gli alleati, Agostina si reca al paese, per ritirare i suoi denari. Ma qui l'attende una sgradevole sorpresa. Il vecchio parroco è morto, e il nuovo, Don Andrea, non sapendo in un primo tempo a quale uso è destinata quella somma, se n'è valso per creare un orfanotrofio. Ora i denari sono spesi e Don Andrea invoca ulteriori soccorsi. Quando apprende la vera origine dei risparmi, Don Andrea, ammalato di cuore, per poco non resta fulminato. Per restituire almeno in parte il denaro, immagina uno stratagemma. Fa suonare le campane, e alla popolazione accorsa dichiara che non ha più i mezzi per provvedere alle orfanelle. Ha chiesto invano al sindaco di destinare all'ospizio i denari raccolti per erigere un monumento. Ora è costretto a chiudere l'ospizio ed affida le orfanelle alla popolazione. Le bambine piangenti, passano la notte sui gradini del sagrato; ma il sindaco di fronte alla ribalta della popolazione, manda i denari al parroco, che vuol consegnarli ad Agostina. Questa però vi rinuncia, mentre Don Andrea, in seguito alle ripetute emozioni muore.

Contenuti extra

-

Note

-