Tarocchi magici e cavallereschi - La vera storia di Rolando ADD
cover of article Reparto: Studi letterari

Descrizione

Perso in una biblioteca-labirinto, Marcello Simoni si aggira alla ricerca di un codice raro o un cimelio appartenente agli albori del Medioevo.

Uno strano cigolio lo invita ad avanzare tra polvere e cose antiche e, alla luce di una candela, si imbatte in un curioso personaggio, seduto su un cavallo a dondolo. È Turpino, o meglio il suo ectoplasma, autore della 'Historia Karoli Magni et Rotholandi'.

In un’atmosfera di stupore e sogno, prende avvio un dialogo surreale nel tentativo di ricostrure la ‘verità’ sulla figura di Rolando (Orlando), tra storia, mito e letteratura. Altre ombre si paleseranno, tra cui Calvino, lo storico carolingio Eginardo, Turoldo (l’autore della 'Chanson de Roland'), e ognuna dirà la propria tra scherzi ed erudizione.

Dodici capitoli che si aprono con le dodici figure presenti sullo scudo di Turpino: Carlo Magno, la città di Pamplona, il cavallo Vegliantino, Rolando, il gigante Ferraù, Angelica e altri. Personaggi chiave della storia di Rolando, protagonisti di vicende che nei secoli, attraverso una tradizione filtrata da Turpino a Tasso, attraverso Ariosto, Boiardo e Pulci, si sono cristallizzati in figure simili agli arcani di un mazzo di tarocchi: il re, il cavaliere, il mago, la dama, il moro, il gigante, il traditore.

E da semplici carte da gioco, Simoni le trasforma in uno zodiaco immaginifico che ancora oggi alimenta la fantasia dei suoi lettori.
WG Image Libro CHF 26.70

Links

-

Dettagli/Note

Collana: Incendi / Pagine: 160