Stili della critica novecentesca - Spitzer, Migliorini, Praz, Debenedetti, Sereni Carocci
cover of article Reparto: Studi letterari

Descrizione

Il volume raccoglie cinque studi dedicati a linguisti (Leo Spitzer, Bruno Migliorini), critici letterari (Mario Praz, Giacomo Debenedetti), poeti che sono anche critici in proprio (Vittorio Sereni). Con l’eccezione parziale del primo saggio, di taglio più strettamente storico, l’indagine verte su vari aspetti linguistici e stilistici: arcaismi, neoformazioni lessicali, tendenze sintattico-retoriche, figure analogiche, fonti, terminologia d’origine filosofica e scientifica. Ne risulta fra l’altro – motivo ricorrente fra i vari saggi – un quadro dei rapporti linguistici e concettuali intrattenuti con il modello, predominante nel primo Novecento, offerto dalla prosa crociana, rispetto al quale gli autori studiati praticano differenti soluzioni di superamento.
WG Image Libro CHF 29.10

Links

-

Dettagli/Note

Collana: Lingue e Letterature Carocci / Pagine: 160