Moby Dick o la balena Adelphi
cover of article Reparto: Narrativa, Autori stranieri

Descrizione

"Il primo capitolo di Moby Dick comincia con una dichiarazione non umana, ma angelica. Call me Ishmael: chiamatemi Ismaele, non già mi chiamo Ismaele. Non ha importanza il nome del protagonista narratore, ma ciò che egli simboleggia. Ismaele è l'uomo che si sa dotato di una superiorità non riconosciuta dal mondo: il primogenito di Abramo è un bastardo cacciato nel deserto, fra altri reietti; là impara a sopravvivere a questa morte, in perfetta solitudine, indurito contro le avversità." (Elémire Zolla) Questa edizione presenta la traduzione di Cesare Pavese.
WG Image Libro CHF 26.10

Links

-

Dettagli/Note

Collana: Gli Adelphi / Formato: Tascabile / Pagine: 588 / Traduzione di Cesare Pavese