Memorie dal sottosuolo Mondadori
cover of article Reparto: Narrativa, Narrativa straniera

Descrizione

In forma di monologo-confessione, "Memorie dal sottosuolo" (uscito a puntate a partire dal 1864) è la storia della fallita redenzione di una prostituta e, nello stesso tempo, la tormentata indagine sull’inconscio, il “sottosuolo”, e sull’impossibilità di capire a fondo se stessi e gli altri. L’io narrante è uno dei cosiddetti “uomini superflui”, uno che si limita a prendere atto dell’immensa ricchezza nascosta nel proprio intimo e non trae alcuna conseguenza pratica, soffrendo acutamente, al tempo stesso, del proprio fallimento. È la prima incarnazione di quel tipico personaggio di individuo smarrito tra l’angosciosa ricerca della verità e un’incolmabile distanza dalla realtà che sarà protagonista dei grandi romanzi di Dostoevskij.

A cura di Igor Sibaldi
Con un saggio di Vladimir Nabokov
WG Image Libro CHF 23.90

Links

-

Dettagli/Note

Collana: Oscar Classici / Formato: Brossura / Pagine: 224