Parassiti - Ladri e complici: così gli italiani evadono (da sempre) il fisco  Novità  PaperFIRST
cover of article Reparto: Politica e società

Descrizione

Centosette miliardi di euro, è la scandalosa cifra accertata dell’evasione fiscale in Italia. Con milioni di contribuenti disonesti che continuano a farla franca e a pesare sulle spalle dei cittadini che le tasse le pagano. Ma quanti sono esattamente gli evasori? Perché restano impuniti, con quali complicità politiche? E per quali ragioni l’amministrazione finanziaria non è in grado di contrastare i comportamenti illeciti? In un libro denuncia, tutto quello che c’è da sapere su uno dei più grandi scandali della Repubblica. Che mina la coesione democratica e che continua a sottrarre alle casse pubbliche risorse vitali per finanziare Stato sociale e debito pubblico. Con una carrellata su tutti i regali fatti agli evasori con condoni, scudi fiscali e rottamazioni varie.

«Con milioni di contribuenti che evadono, le casse dello Stato si sono rivelate negli ultimi anni puntualmente vuote, prive delle risorse necessarie non solo per riforme impegnative, ma anche per fare la semplice manutenzione dell’esistente e continuare ad assicurare ai cittadini i livelli minimi dei servizi pubblici e sociali, anche quelli più elementari e indispensabili, cui avrebbero diritto. Questa è l’Italia fiscale investita nell’ultimo anno dalle emergenze scatenate dalla pandemia Covid-19».
WG Image Libro CHF 27.40

Links

-

Dettagli/Note

Pagine: