The Jackal 2021
Non siamo mai stati bravi a giocare a pallone - Così abbiamo aperto un canale YouTube Rizzoli
cover of article Reparto: Webstar/YouTubers

Descrizione

Se questo libro fosse un film, inizierebbe con un lungo piano sequenza. Melito, Napoli Nord, esterno giorno. Una mattina qualunque di settembre alla metà degli anni Novanta, il sole già alto nel cielo e tre ragazzini che si incontrano davanti a scuola per il loro primo giorno di medie, e non possono sapere che quell’evento casuale segnerà per sempre le loro vite.

Se questo libro invece fosse un manuale per diventare videomaker, per gestire un’azienda o per raggiungere il successo partendo da uno scantinato, allora i The Jackal potrebbero raccontarvi i passi da fare, gli errori da evitare, il modo migliore per organizzare meeting e business plan. Solo che questo non è un manuale, dal momento che dietro il successo di video ormai di culto come "Lost in Google", "Gay ingenui" e "Gli effetti di Gomorra sulla gente", dietro un film ambiziosissimo e folle come "Addio fottuti musi verdi", dietro gli ormai celebri hackeraggi ai Festival di Sanremo non esistono regole. Perché l’unica regola dei The Jackal è divertirsi a raccontare storie.

Anche "Non siamo mai stati bravi a giocare a pallone" è prima di tutto una storia. Una storia di amicizia, di fallimenti e di vittorie, di strade prese, di strade perse e di strade solo abbozzate. Cominciata molto prima che spuntasse YouTube – quando i modem a 56 k producevano un rumore infernale ogni volta che si connettevano – e arrivata fino a qui, alle pagine di questo termost libro.
WG Image Libro CHF 30.50

Links

-

Dettagli/Note

Collana: Varia / Formato: Brossura / Pagine: 288