Heptagon TRJ Records
cover of article Genre: Jazz
Tracklist non disponible

WG Image CD CHF 22.90

Liens

-

Remarques

"Heptagon", il nuovo progetto del leader Carlo Cantini al violino e i compagni di un viaggio che non vuole finire, Fiorenzo Delegà al basso, Pietro Benucci alla batteria e percussioni, con il ritorno del pianista Mario Lino Rossi, è la conseguenza inevitabile di un percorso musicale che non ha mai smesso di pulsare nelle menti dei quattro.

"Heptagon" conferma un divenire accertato, dove le prerogative espresse agli inizi di questa lunga esperienza musicale valgono universalmente: libertà di espressione individuale senza alcun vincolo se non quello dell'eleganza che ne scaturisce. I temi partono da un’ispirazione concreta e sono eseguiti all'unisono, ma in ogni senso. Una nota particolare va al brano "Ground Zero", il cui titolo si riferisce alla situazione terribile di immobilità per larga parte dei musicisti durante la pandemia mondiale. Un invito a non demordere anche se si è ‘a terra’ con un’esperienza musicale allargata, coinvolgendo tanti musicisti, il più possibile. Un punto zero cartesiano...