J.E.T. 1972
Fede speranza carità (Vinile viola trasparente)  Nouveauté  AMS
cover of article Genre: Progressive
Tracklist non disponible

WG Image LP CHF 40.60

Liens

-

Remarques

Ristampa 2022

Il nome dei J.E.T. è particolarmente noto agli appassionati di musica italiana, perché dalle ceneri di questo gruppo derivarono i celebri Matia Bazar, ed ai collezionisti di prog italiano, per la rarità del loro unico LP. I Jet (o J.E.T. com’era generalmente scritto il loro nome) si formarono a Genova all’inizio degli anni ’70, dallo scioglimento di un altro gruppo dallo stesso nome, che comprendeva anche i futuri componenti dei Ricchi e Poveri.

L’album, “Fede speranza carità”, anch’esso uscito nel 1972, deriva da un cambio radicale nel loro genere musicale, convertendosi al rock progressivo che stava diventando allora piuttosto popolare, ed è un bellissimo disco, con forti influenze hard rock e voce in falsetto ma anche con un buon uso dell’organo ed una solida sezione ritmica, come nella lunga “Sinfonia per un re” che ricorda a tratti le parti a più voci dei New Trolls, e “Il prete e il peccatore”.

Nel 1974 il gruppo aggiunse una voce femminile (Antonella Ruggiero) ed un nuovo batterista (Giancarlo Golzi del Museo Rosenbach), cambiando nome in Matia Bazar e intraprendendo una lunga carriera di successo che dura ancora oggi.