Sacred Handel - Music for the Carmelite Vespers Rome 1700 Deutsche Harmonia Mundi
cover of article Genre: Classico
Tracklist non disponible

WG Image CD CHF 17.90

Liens

-

Remarques

Prima di diventare uno dei più famosi compositori del barocco in Inghilterra, George Frideric Handel (1685-1759) aveva già compiuto il passo internazionale in Italia quando aveva vent'anni. Durante il suo soggiorno di tre anni in Italia, Handel fu invitato a Roma nel 1707 per comporre musica per la festa annuale ell'Ordine dei Carmelitani nella loro chiesa, Santa Maria di Monte Santo. Il suo famoso "Dixit Dominus" (HWV 232) fu probabilmente presentato in anteprima il 16 luglio 1707 in questa chiesa e Handel condusse la musica in almeno una di queste festività. I suoi antifoni "Haec est Regina virginum" e "Te decus virgineum" (HWV 235 e 243) sono stati eseguiti anche durante questa festa.

Questo album è stato registrato a Santa Maria di Monte Santo, la chiesa dove sono state eseguite le opere sacre latine di Handel a Roma, e comprende il suo salmo "Dixit Dominus" e gli antifoni "Haec est Regina virginum" e "Te decus virgineum". L'album presenta anche opere sacre raramente registrate da altri compositori del XVII e XVIII secolo come Pasquini, Colonna, Bononcini e Scarlatti, nonché canti gregoriani che molto probabilmente furono eseguiti durante questa festa - sulla base della ricerca di esperti di romani musica liturgica come Padre Grosso, storico archivista dell'ordine dei Carmelitani. L'ensemble invita l'ascoltatore a sperimentare la speciale musica vesper che veniva eseguita in una chiesa romana in quel momento - con canti silenziosi accostati a opere strumentali su larga scala e altamente virtuosiche.