Satoyama 2019
Magic Forest  Nouveauté  AUAND
cover of article Genre: Jazz
1.Plastic Whale
2.One Part Per Milion
3.Aral
4.Melting Point
5.Leave
6.Sovation
7.Winter Rise
8.Dry Land
9.Magic Forest

WG Image CD CHF 22.60

Remarques

I Satoyama sono un quartetto di Ivrea (TO), attivo dal 2012. Dopo aver suonato su un numero importante di palchi italiani ed europei, vinto numerosi premi e inciso musica per cortometraggi e web series, la band arriva alla terza produzione in studio “Magic Forest” in uscita per Auand Records.

La musica dei Satoyama è difficile da etichettare. Ognuno dei quattro membri ha una visione e una poetica musicale che mette all’interno del progetto. Mette in gioco e si mette in gioco con tutti i pregi e sopratutto i difetti (che sono più interessanti) che dispone. L’insieme di queste diversità, culture musicali e passioni, sono unite ad una grande sincerità artistica. Fin da subito i Satoyama hanno voluto dare un input originale al sound del progetto, essendo da sempre lontani dalle dinamiche più prettamente jazzistiche nelle quali spesso spicca la personalità e l’ego del solista a discapito dell’intero collettivo.

Satoyama è una foresta magica che incanta. Sguardi circondati da alberi che guardano il cielo. Foglie che girano e creano un imbuto di colori, acqua che smuove aria che percuote sassi. Satoyama è prima di tutto un viaggio musicale evocativo, energico, raffinato e sopratutto difficile da etichettare. La definizione più originale che è stata data alla band, utile per rendere in parte l’idea sul loro stile, è “Radiohead e Bill Frisell discutono di ecologia in una tenda Tuareg”.