Dharma108 2019
L'alba sul mio nome VREC
cover of article Genre: Indie, Ethno, Grunge
Tracklist non disponible

WG Image CD CHF 20.60

Remarques

S’intitola “L’alba sul mio nome” l’album d’esordio del progetto Dharma108, super gruppo veronese formato da Andrea Ferigo (alias Sitarvala) alla chitarra elettrica acustica e sarod nonché compositore dei pezzi, alla voce Carlo Cappiotti (Facciascura / The Last Drop of Blood), Anna Guglielmini al basso e Damiano Hinegk alla batteria. Il disco vede la partecipazione straordinaria di Sasha Torrisi (voce nella title track), Diego Besozzi dei Karma alla batteria nella cover di “Terzo millennio”, ed altri due membri The Last Drop of Blood ovvero Francesco Cappiotti (anche produttore artistico del disco) e Claudia Or Die a chitarre e tastiere. Musica grunge italiana, inglese e americana degli anni Novanta con elementi etno-folk del Mediterraneo e dell’India: questi sono gli ingredienti sonori dei Dharma108 con chiari riferimenti a band come Karma, Ritmo Tribale, Timoria, Audioslave, Soundgarden, Tool, Rage Aginst The Machine. Melodici a tratti, come nel singolo title track con Sasha Torrisi (Timoria/ Rezophonic) o nella ballad “Incantesimo", spesso più abrasivi come in “Ego”, “Senza faccia” o nella cover di “Terzo millennio” dei Karma, sperimentali nel rap rock di “Tunnel” o nella strumentale “Spacecraft Sarod”. Un disco vibrante che conferma le capacità vocali di Carlo Cappiotti e la vena creativa di Andrea Ferigo. Il disco è una coproduzione Vrec Music Label e Andromeda Relix con distribuzione nazionale Audioglobe.