DNA (Vinile)  Nouveauté  Al-Kemi Records
cover of article Genre: Sperimentale, Post-Rock
Lato A
1.Abiogenesi
2.Storia compatta della vita

Lato B
1.Caso e necessità
2.DNA

Lato C
1.Suite cellulare (in 4 movimenti)

Lato D
1.L.U.C.A. Last Universal Common Ancestor
2.Cancro
3.Serendipità

WG Image LP USD 57.60

Partager

Remarques

Il DNA contiene le informazioni genetiche necessarie alla vita: è un vero e proprio codice che definisce e regola lo sviluppo della maggior parte degli organismi viventi. I mattoni che compongono il DNA sono quattro e vengono indicati da altrettante lettere: A, T, C, G. La complessità della vita nasce da pochissimi elementi, un po’ come quella della musica, che nel nostro sistema tonale ruota attorno a sole dodici note. Ben può la musica, quindi, descrivere fenomeni complessi.

“DNA”, nuovo album dei Deproducers, guarda all’universo microscopico della genetica. È Il terzo capitolo della ricerca svolta dal collettivo musicale formato da Vittorio Cosma, Gianni Maroccolo, Max Casacci e Riccardo Sinigallia, e narra la storia comune del genere umano: la vita, la sua evoluzione, ma anche i suoi possibili guasti. L’album verrà proposto dal vivo con la presenza tra i musicisti del filosofo ed evoluzionista Telmo Pievani. La consulenza scientifica è del Professor Pier Paolo Di Fiore.

Nello spettacolo, la voce narrante e i visual di Marino Capitanio conducono il pubblico lungo un percorso straordinario, che parla al corpo così come alla psiche. Il progetto è sostenuto da AIRC - Fondazione AIRC per la Ricerca sul Cancro, perché l’arte raggiunge i centri emotivi, là dove il linguaggio della scienza fatica a penetrare. Unire arte e scienza è un atto nobile, di matrice quasi rinascimentale: “DNA” ne è l’esempio perfetto.

“DNA” è un progetto destinato a lasciare una traccia: nella musica, nella cultura e nella sensibilizzazione verso la ricerca scientifica sul cancro. Un progetto imperdibile per chi ama la vita.

(Fonte: sito Facebook del gruppo)