NCCP (Vinile colorato) Vinyl Magic
cover of article Genre: Folk, Mediterraneo, Napoletano
Lato A
1.Introduzione
2.Jesce sole
3.Madonna de la Grazia
4.Sia maledetta l'acqua
5.Li ffigliole
6.Vurria addaventare
7.Cicerenella

Lato B
1.Si li ffemmene
2.Vintitré li ffronne
3.Vulumbrella
4.Serenata di Pulcinella
5.Tammurriata

WG Image LP USD 51.10

Partager

Liens

-

Remarques

Riedizione 2019

Più che una band, la Nuova Compagnia di Canto Popolare fu un collettivo dedito allo studio e al recupero delle tradizioni musicali napoletane e mediterranee, con parti cantate a più voci e chitarre acustiche, flauti, percussioni ed ogni genere di antichi strumenti popolari. Guida spirituale e produttore esecutivo è Roberto De Simone, principale autore delle ricerche musicali e degli arrangiamenti. La fondazione risale alla seconda metà degli anni '60, ma è solo nel 1971 che viene pubblicato il primo, omonimo LP, seguito da un ulteriore lavoro eponimo - un doppio album, stavolta - l'anno successivo.

Nel 1973 il gruppo firma per la EMI, su cui viene pubblicato questo terzo LP, ancora una volta omonimo, registrato dal vivo nel marzo dello stesso anno; nella formazione troviamo Fausta Vetere alla voce e alla chitarra, ancora oggi alla guida della NCCP, e il noto cantautore Eugenio Bennato. "Nuova Compagnia di Canto Popolare" contiene sia brani già editi sui due precedenti lavori in studio, sia nuove interpretazioni di canti del sedicesimo e diciassettesimo secolo: siamo di fronte a una pietra miliare della musica folk e tradizionale italiana, che fotografa lo stato di grazia di una formazione che, di lì a poco, avrebbe conosciuto un inaspettato successo su scala internazionale.

Prima ristampa ufficiale di sempre, a oltre 45 anni dalla sua prima edizione, con copertina apribile, artwork fedele all'originale, in vinile nero 180gr.