Modern Latin Jazz Schema Records
cover of article Genre: Latino, Nu-Jazz
CD 1
1.Mulata
2.Uma Dança
3.Olympia
4.Blue Latin
5.Delirium
6.Naquela Base
7.Tin tin deo
8.Olympia - Part II
9.Talking Sticks
10.Baracoa
11.East Breeze
12.Incanto
13.The Obsession

CD 2
1.Oyela
2.Get On Up
3.African Seeds (Rework)
4.Space in Time (New Version)
5.Superstrut
6.Moderno primitivo
7.Passion Dance
8.Voices of the Jungle
9.Samba Skindim
10.Donke De
11.Joy Shout (Club Dub)
12.African Nite Life

WG Image 2 CD CHF 37.60

Liens

-

Remarques

Arista di punta della scena latin jazz ed elettronica di livello internazionale, storicamente legato alla Ishtar sin dalle origini, Gerardo Frisina è stato negli anni autore di molteplici release pubblicate unicamente in formato 10” e 12”. Non fanno eccezione in questo senso i suoi due ultimi lavori, l’EP “Olympia” e “Blue Latin”, da molti richiesti in una versione CD che oggi è finalmente resa disponibile. Ma “Modern Latin Jazz” è molto più che la semplice riproposizione dei due suddetti titoli: innanzitutto, i CD qui presenti sono ben due, per due ore e mezza di musica che mai aveva visto la luce in questo formato.

Alcune tracce, ripescate da diversi EP, alcuni dei quali di difficile reperibilità, sono state inoltre rielaborate e rimodellate per conferire omogeneità a un prodotto che ripercorre oltre dieci anni della carriera di Frisina. Non è tutto: a completare e impreziosire l’opera vi sono quattro bonus track per altrettanti brani inediti, provenienti dalle sessioni di “Blue Latin”.

Le coordinate musicali di “Modern Latin Jazz” sono praticamente identificate dal titolo stesso: un esoscheletro jazz principalmente contaminato da influenze afro, cubane e brasiliane, il tutto tra sposto in un contesto dance floor dei giorni nostri. Per chi già conosce bene l’artista, questa release è perciò indispensabile in quanto unisce nuove composizioni ad altre mai edite in CD prima d’ora; per chi invece intende avvicinarsi a queste sonorità, “Modern Latin Jazz” è quanto di meglio si possa ascoltare oggi in tale ambito e costituisce quindi un’introduzione più che perfetta!