Khaossia 2011
Grechesche CPC
cover of article Genre: Folk, Salento
1.Cando pinso al turmendo
2.Basalù
3.Mi xe stao intutte cande
4.A (Agia Sofia)
5.Rakali
6.Como viver mi'l posso
7.Stato da mar
8.Zattere
9.Terra d'Otranto
10.E vu, fiume, chie dèu tributo
11.Acaya
12.San Marco

WG Image CD CHF 15.40

Liens

-

Remarques

Si tratta di un ipotetico viaggio musicale intrapreso dai componenti del gruppo a bordo di una galea veneziana del XVI secolo in compagnia del Console veneto di Otranto, Annibale Basalù. E’ un percorso onirico che porta a evidenziare il legame millenario tra la Serenissima, il Salento e il Mediterraneo. Tutte le musiche sono originali, composte per l’occasione dai Khaossia, eccezion fatta per le quattro grechesche composte dal veneziano Andrea Gabrieli (XVI secolo) e rielaborate in chiave folk dall’ensemble. Attraverso la musica e la storia, i Khaossia riescono a fermare l’attenzione del pubblico su scorci della Terra d’Otranto ancora poco esplorati e pubblicizzati.