Casa d'altri e altri racconti Bompiani
cover of article Genre: Narrativa

Description

Definito da Eugenio Montale “un racconto perfetto”, 'Casa d’altri' ci immerge nell’aspro paesaggio dell’Appennino emiliano, da cui affiorano due figure desolate: Zelinda, un’anziana donna che conduce una misera esistenza da lavandaia, e Doctor Ironicus (come lo chiamavano da giovane in seminario), un prete di montagna che con rassegnazione assiste alle sagre e celebra matrimoni alla buona. Una domanda cruciale sull’esistenza li tormenta, difficile da pronunciare e priva di risposte consolatorie. La scrittura di Silvio D’Arzo qui e nelle altre storie che compongono la raccolta – tra cui 'Piccolo mondo degli umili', 'Una storia così', 'Fine di Mirco', 'L’aria della sera', 'Un ragazzo d’altri tempi' – trova nell’oscillazione tra Arcadia e Cronaca la soluzione a un problema che accomuna tutti gli autori della sua generazione: raccontare la società del tempo senza impoverirla e senza impoverirsi. Racconti di inesauribile ricchezza, presentati in una nuova edizione a cent’anni dalla nascita di questo autore unico.
WG Image Libro CHF 26.80

Liens

-

Détails/Remarques

Collana: Tascabili Narrativa / Formato: Brossura / Pagine: 352