Castelli di rabbia Feltrinelli
cover of article Genre: Narrativa

Description

“Accadono cose che sono come domande. Passa un minuto, oppure anni, e poi la vita risponde”

A Quinnipak c’è una locomotiva di nome Elizabeth, la locomotiva del signor Rail. A Quinnipak si suona l’umanofono, lo strumento del signor Pekish. Quinnipak è un luogo dove chi vive o chi ci arriva ha una storia scritta addosso. Quinnipak è un luogo che invano cerchereste sulle carte geografiche. Eppure è là.

Il libro è uscito per la prima volta nel 1991.
WG Image Libro CHF 23.20

Liens

-

Détails/Remarques

Collana: Universale Economica / Pagine: 224