Anne Frank 2021
Diario Mondadori
cover of article Genre: Narrativa, Autori stranieri

Description



28 marzo 1944. Dall’esilio londinese il ministro olandese dell’Istruzione lancia un appello ai connazionali perché conservino ogni testimonianza utile a raccontare quanto sta accadendo nei Paesi Bassi occupati dai nazisti. Ad ascoltarlo c’è un’adolescente ebrea che vive ad Amsterdam in un nascondiglio.

Il suo nome, oggi universalmente noto, è Anne Frank. Anne ama scrivere, da grande vuole fare la giornalista o la scrittrice, e ne ha tutte le doti; compone qualche racconto, ma soprattutto da circa due anni tiene un diario: un testo intimo, destinato solo a se stessa, che definisce «la confessione di un brutto anatroccolo». Ma a partire da quel giorno, in cui scopre il valore della memoria, la «bambina di Amsterdam» si dedica consapevolmente a riscriverlo, il diario, per conferirgli valore eterno di testimonianza.

Gli dà forma epistolare, dei personaggi e anche un titolo, "La casa sul retro"; ne controlla lo stile e ordina il materiale in vista di un pubblico, di futuri lettori.

Preziosa fonte storiografica e precoce laboratorio di scrittura, il "Diario", nella sua duplice redazione (A e B), mette in luce tutta la valenza umana e letteraria di un «libro composto sul confine dell’abisso».
WG Image Libro CHF 26.90

Liens

-

Détails/Remarques

Collana: Oscar Moderni Cult / Pagine: 540