UniCredit, una storia dell'economia italiana - Dalla Banca di Genova al Credito Italiano 1870-1945  Nouveauté  Laterza
cover of article Genre: Economia/Management

Description

Il Credito Italiano nasce con la breccia di Porta Pia. Da allora è parte importante della storia dell’economia italiana. Ha una prima vita come avventurosa ‘banca locale’, per divenire poi alla fine dell’Ottocento un protagonista di primo piano della vita nazionale. Tra il 1870 e il 1945 – il periodo studiato in questo volume – il Credito Italiano vive gli anni di due grandi guerre, supera le difficoltà dovute a due crisi mondiali, attraversa il periodo fascista e diviene nel 1944 uno dei protagonisti della raccolta clandestina di fondi per la Resistenza. Questo libro di Piero Barucci ci consegna la prima ricerca storica interamente dedicata al Credito Italiano e illustra l’evoluzione del ‘modello bancario’ prevalente in Italia durante i primi 75 anni della storia unitaria. Dallo studio di decine di libri, centinaia di articoli e di tutti gli strumenti ufficiali della banca, nonché di documentazione inedita disponibile nell’Archivio della banca stessa, in quello centrale dello Stato, in quello ricchissimo della Banca d’Italia, emerge la tipicità e la vocazione del Credito Italiano: una spiccata attenzione all’industria italiana piccola, media e grande unita alla coscienza di favorirne la crescita anche nei mercati internazionali, oltre a un’innata vocazione a essere vicini ai piccoli risparmiatori.
WG Image Libro CHF 55.60

Liens

-

Détails/Remarques

Collana: Stora delle Banche in Italia / Pagine: 792