Asia Minor 1980
Between Flesh and Divine AMS
cover of article Género: Progressive
Tracklist no disponible

WG Image CD CHF 31.00

Notas

Riedizione 2022

“Between Flesh and Divine” è il secondo album degli Asia Minor, band di culto del panorama progressive rock fondata da due studenti turchi residenti a Parigi, Setrak Bakirel ed Erik Tekeli, ancora oggi parte della formazione che ha di recente pubblicato, sempre su AMS Records, l’album “Points of Libration”.

“Between Flesh and Divine” uscì nel 1980 ma non sembra per nulla risentire delle influenze già in voga all’epoca – new wave, punk, dance, musica elettronica – e anzi, come pochissimi altri LP di quello stesso periodo, tiene viva la fiamma di un sound, quello del ‘vero’ progressive rock dei primissimi anni ‘70, che col passare degli anni si era quasi spenta del tutto. L’amore degli Asia Minor nei confronti di King Crimson, Genesis e Camel si esprime ai massimi livelli tra i solchi di “Between Flesh…”, da molti definito un vero e proprio capolavoro alla luce di quanto detto e della forza evocativa di una musica fuori dal tempo, dove si ergono protagonisti il flauto di Erik Tekeli e le tastiere di Robert Kempler.

Un album da riscoprire, che purtroppo non ebbe dovuto riscontro all’epoca – la band si sciolse per riformarsi quasi quaranta anni dopo! – e che probabilmente manca ancora in molte discografie tra gli appassionati di prog-rock. Fondamentale.

Edizione in CD papersleeve con artwork esteso, arricchito da nuove illustrazioni realizzate per l’occasione da Anouch Bakirel. Audio rimasterizzato nel giugno 2021 presso i Labomatic Studios di Dominique Blanc-Francard.