'A67 2020
Naples Calling FullHeads
cover of article Género: Elettronico, Hip Hop, Napoletano, Rock
1.Zero alibi
2.Brava gente (feat. Frankie hi-nrg mc)
3.Il male minore (feat. Caparezza)
4.Blue moon
5.Viola
6.
7.Fuori luogo
8.I colori
9.Core e penzieri (feat. Franco Ricciardi)
10.L'ammore nun tene paura (feat. Dario Sansone)
11.Naples Calling
12.Tuyo

WG Image CD CHF 18.30

Notas

Scampia si fa internazionale nel suono e nel linguaggio con il nuovo album degli ‘A67, "Naples Calling", anticipato dal brano, "Il male minore (feat. Caparezza)". Nell'album, oltre a Caparezza ci sono altri importanti featuring, da Frankie hi-nrg mc a Franco Ricciarelli e Dario Sansone dei Foja.

"Naples Calling" esce nel quarantennale di “London Calling”, dei Clash e vanta la produzione artistica di Massimo d'Ambra. L'album si compone di dodici tracce “politicamente ballabili e melodicamente scorrette”, tra cui otto in lingua italiana e le restanti in napoletano. Un lavoro, per gli ‘A67, rivoluzionario nel suono e nel linguaggio.

La title track del disco è un omaggio ai Clash, ma soprattutto un invito a ribellarsi. La band di Scampia si è immaginata una Napoli che chiama se stessa attraverso la propria maschera, Pulcinella, che pur di svegliare il proprio popolo dalla rassegnazione arriva a un atto estremo: incendiarsi in mezzo piazza mercato, come racconta il bellissimo video animato di Massimo di Pinto. Un Pulcinella rivoluzionario che si immola come Ian palach nella primavera di Praga e la recente sahar khodayari, ragazza iraniana 29enne, che si è data fuoco per protestare contro la magistratura della Repubblica islamica che aveva condannata al carcere per essere entrata illegalmente in uno stadio di calcio.