Johann Sebastian Bach - Trio Sonatas for Flute & Piano Da Vinci Classics
cover of article Género: Classico
Tracklist no disponible

WG Image CD CHF 24.40

Links

-

Notas

Andrea Mogavero e Giuseppe Ferro pongono con questo disco un problema che affonda nella percezione contemporanea della musica, cioè l’esecuzione di lavori del passato, in questo caso Bach, con strumenti moderni. Non solo, infieriscono in questo problema andando a prendere composizioni che per quegli strumenti non furono nemmeno pensate, le Trio Sonate, appunto, originariamente composte per l’organo. Tale problema lo pongono sin da subito in modo spiazzante, cioè riproponendo comunque una versione storica e di repertorio come quella curata da Robert Veyron-Lacroix e portata al successo da Jean-Pierre Rampal. La riproposizione si colloca quindi nel solco della riscoperta non tanto delle musiche del passato, ma delle revisioni che hanno costituito l’ossatura di quella riscoperta nonché è andata a formare in buona parte le basi del gusto odierno, come nel caso di operazioni consimili delle Sonate per pianoforte Mozart-Grieg, o di quelle per violino Bach-Schumann, oggi ampiamente riscoperti ed accettati, o ancora dei Capricci Paganini-Auer o delle revisioni di Kreisler.

Questa riproposizione quindi dal sapore sia rivoluzionario quanto reazionario punta in maniera diretta al piacere dell’ascolto e dell’abbandonarsi ad una musica che se pur reinterpretata non perde di un’oncia l’impareggiabile qualità originale. Una qualità che entrambi gli interpreti riescono non solo a restituire evitando attentamente l’operazione-nostalgia, ma anche andando a stabilire un precedente fondamentale per la riscoperta delle revisioni di metà 1900 effettuate dai grandi interpreti di allora. Un disco che può essere considerato fondamentale per gli appassionati di Bach quanto per quelli di flauto nonché per coloro che vogliano approfondire oggi a livello storico cosa ci ha preceduto e che evidentemente potrebbe facilmente (ri)trovare posto anche nel futuro del mondo esecutivo.