Vol.2 Cinedelic
cover of article Género: Beat, Funk, Lounge, Soundtracks
1.La verità
2.Impossibile
3.Hey ragazzo
4.Il tema della gelosia - Gli amanti della domenica p.1
5.Eclisse Twist
6.Un'ora in più - Gli amanti della domenica p.2
7.92° minuto
8.Ti voglio
9.Giovani di nulla
10.Preparati bambina
11.Anna - Gli amanti della domenica p.3

WG Image CD USD 26.50

Compartir

Links

>> Facebook

Notas

Torna la big band toscana con il secondo album in studio, seguito del “Vol.1” pubblicato nel 2013: si attinge di nuovo alla tradizione retrò easy listening, funk e sexy all’italiana ma il nuovo lavoro si presenta con una tracklist ricca di brani cantati e con un maggior numero di pezzi originali rispetto al primo, oltre che con il contributo di archi, percussioni e di una sezione fiati completa.

In “Vol.2” possiamo individuare tre filoni. Uno che sviluppa l’anima beat della band, smaccatamente retrò nell’approccio musicale e testuale: per lo più catturati in presa diretta, brani come "Impossibile", "Hey ragazzo" e "Preparati bambina" (cover di un brano beat misconosciuto anni 60 di Theodoro Re dei Poeti) sono una miscela di rock’n roll e soul grezzo, pezzi per balli scatenati, in cui i temi di machismo e femminismo sono declinati sui due registri diversissimi delle voci di Serena Altavilla ((Solki, Mariposa, Calibro 35) ) e Davide Arnetoli.

L’altra è un’anima romantica, legata a temi di passione e gelosia, che si esprime al meglio nell’atmosfera quasi noir del trittico "Un’ora in più", "Il tema della gelosia" e "Anna" - la stessa storia raccontata da diversi punti di vista, a rappresentare i diversi episodi de "Gli amanti della domenica". Ma anche ne "La verità", storia di emancipazione e voglia di libertà, con venature musicali da spy story.

Il resto è funk ed erotismo come in "Ti voglio" (Vanoni/New Trolls) - brano italiano di discomusic preferito della band che anticipa l’uscita dell’album come singolo - la sulfurea "Eclisse Twist" dal capolavoro di Antonioni, "Giovani di nulla" e "92° minuto", concepiti come sigle immaginarie di programmi tv.