cover of article Género: Indie, Folk, Musica d'autore, Pop
1.Veiled Sun
2.All Will Be Well Soon
3.Nestled Feelings
4.Saffron Sinless Sky
5.Rilke
6.Fallen Leaves
7.High Above
8.An Apology to Planet Earth
9.Stars Inspire
10.Underneath the Moon
11.Song of Love and Karma
12.Nothing Is Beyond You
13.A Dying Kiss
14.Isles

WG Image CD CHF 25.00

Notas

Esce per Seahorse Recordings il disco “Saltworks” del cantautore Claudio Conti, suo primo lavoro da solista dopo “Every Forest Has Its Shadow” dei Magic Salad, band folk rock psichedelica di Cagliari.

"Saltworks" è la bellezza del ritrovarsi di fronte alle risorse dell'entusiasmo artistico. E' landa che avvolge la tua introspezione facendoti cullare il mistero delle coincidenze del destino.

"Saltworks" include le nuvole in movimento e la riservatezza dei fenicotteri. E' il distacco dal coinvolgimento urbano per riflettere sulle ambizioni in attesa della discesa del sole. C'è il grano abbagliante e la carezza del maestrale, il sudore della gioia delle illusioni e la paralisi dell'innamoramento nonché del diniego. Il sogno di drappi e stendardi e le voci lontane che echeggiano. La voce del frangente e il bisogno di incontrare la luna nel mare d'inverno, il volto di una donna che cerchi ma che non può, il mantra delle correnti udite dal balcone e la consapevolezza malinconica del trapasso, il mosto, l'odore delle carrube e la voglia di riemergere, scalzi e volitivi.

(Fonte: Comunicato Stampa)