Tracce di libertà Blue Drag
cover of article Género: Musica d'autore, Napoletano
CD1: Terra mia - Extended Edition
1.Napule è
2.'Na tazzulella 'e café
3.Ce sta chi ce penza
4.Suonno d'ajere
5.Maronna mia
6.Saglie saglie
7.Terra mia
8.Che calore
9.Chi po dicere
10.Fortunato
11.Cammina cammina
12.'O padrone
13.Libertà
14.Terra mia (Demo)
15.Saglie saglie (Alternative Version)
16.Che calore (Provino)
17.Chi po dicere (Demo Pino)

CD2: Pino Daniele - Extended Edition
1.Je sto' vicino a te
2.Chi tene 'o mare
3.Basta 'na jurnata 'e sole
4.Je sò pazzo
5.Ninnananninanoè
6.Chillo è nu buono guaglione
7.Ué man!
8.Donna Cuncetta
9.Il mare
10.Viento
11.Putesse essere allero
12.E cerca 'e me capì
13.Basta 'na jurnata e sole (Demo)
14.E cerca 'e me capì (Demo Pino)
15.Chillo è nu buono guaglione (Demo Pino)
16.Putesse essere allero (Demo)

CD3: Nero a metà - Extended Edition
1.I say i' sto ccà
2.Musica musica
3.Quanno chiove
4.Puozze passà nu' guaio
5.Voglio di più
6.Appocundria
7.A me me piace 'o blues
8.E so' cuntento 'e sta
9.Nun me scuccià
10.Allegria
11.A testa in giù
12.Sotto 'o sole
13.Tira 'a carretta (Bonus Track)
14.Sotto 'o sole (Versione Alternativa)
15.Hotel Regina (Bonus Track)
16.Na voglia 'e jastemmà (Demo)

WG Image 3 CD + Libro CHF 32.70

Links

>> Facebook

Notas

3 CD + Libro di 60 pagine con foto inedite, aneddoti, curiosità e testi biografici. Contiene 1 brano inedito degli anni '70 ("Na voglia 'e jastemmà").

I primi 3 album di Pino Daniele con le versioni alternative, le prime stesure dei brani, i provini e i brani inediti mai ascoltati: questo è “Tracce di libertà”, un vero e proprio documento che racconta il percorso artistico e umano del cantautore napoletano.

Dalle vicissitudini della realizzazione di “Terra mia” (1977) alla nascita delle prime canzoni, dai provini ai brani inediti che non furono inseriti nelle tracklist originali, da “Pino Daniele” (1979) a “Nero a metà” (1980): “Tracce di libertà” permette di vivere e respirare il percorso che ha portato quel ragazzone di Santa Maria la Nova al palcoscenico internazionale, tracciando un ritratto unico di un giovane Pino Daniele, anche attraverso le testimonianze e le immagini inedite raccolte in un libro di 60 pagine.