Gli intoccabili (Vinile) AMS
cover of article Género: Soundtracks
Lato A
1.La ballata di Hank McCain
2.Irene
3.Gli intoccabili
4.Defilée
5.Come quando fuori piove
6.La ballata di Hank McCain (Pt.2)

Lato B
1.Come lei
2.Sogno dopo sogno
3.Senza parole
4.Rosemary
5.La ballata di Hank McCain (Pt.3)

WG Image LP CHF 40.70

Links

-

Notas

Ristampa 2015

"Gli intoccabili" è un film particolare, semisconosciuto, appartenente a un fitto sottobosco di produzioni italo-internazionali realizzate a cavallo tra anni '60 e '70. Pochissimi fortunati all'epoca divennero degli 'instant classic', altri sarebbero rimasti rinchiusi in qualche polveroso cassetto per essere poi riscoperti di recente e venire considerati dei film di culto. Questo secondo caso appartiene indubbiamente a questa pellicola di Giuliano Montaldo, girata negli Stati Uniti e uscita nelle sale nell'aprile 1969. Il cast è da brividi, con Peter Falk (novello Tenente Colombo), John Cassavetes (di fresca provenienza dal set di "Rosemary's Baby"), Gena Rowlands e Florinda Bolkan quali attori principali.

Le musiche invece sono opera dell'onnipresente Ennio Morricone, che con fluidità passa dal genere western - i vari film di Sergio Leone che lo resero famoso negli anni '60 - al thriller/poliziesco, confezionando una delle sue opere più varie. Dal western viene ereditata una precisa peculiarità, ovvero l'inserimento di un unico brano cantato che narra le gesta del protagonista, "La ballata di Hank McCain". Il resto delle musiche alterna momenti epico/sinfonici ad altri tesi e dissonanti, passando attraverso atmosfere più pacate e 'lounge'.

Queste caratteristiche fanno de "Gli intoccabili" un disco che può tranquillamente essere ascoltato nella sua interezza a prescindere dalle immagini del film a cui fa riferimento. Uno dei tanti gioielli nascosti del Maestro Morricone, qui riproposto in formato LP con copertina arpibile, un artwork completamente rinnovato e un mini-poster di 30 x 30 cm che raccoglie locandine e lobby card dell'epoca.

(Fonte: BTF)