11 September 1683 Carosello
cover of article Género: Soundtracks
1.Eclipse
2.The Wolf and the Sword
3.Aviano
4.Abul the Turk
5.The Great Tournament
6.Kara Mustafa
7.Coronation of the Grand Vizier
8.Topkapi
9.Attraction
10.Wild Side (Lena's Theme)
11.The Prophecy
12.The Golden Apple
13.Duchess of Lorena
14.The Sultan
15.Declaration of War
16.Murad Giray the Tartar
17.The Emperor Abandons Wien
18.The Fallen
19.Lena Is Captured
20.The Great Explosion
21.Rainbows in the Dark
22.Drums of War
23.The Sense of Dawn (Battlefield 24)
24.The Future
25.The King
26.Father and Son
27.Temple (Death of the Grand Vizier)
28.The Future (The End)

WG Image CD CHF 19.80

Links

Facebook

Notas

Roberto Cacciapaglia è considerato uno dei più innovativi compositori e musicisti della scena musicale internazionale, ha deciso di dedicarsi alla colonna sonora di '11 September 1683', un film prodotto dalla Rai, da Gennaio nelle sale cinematografiche italiane. Il Maestro Cacciapaglia diplomato in composizione e direttore d'orchestra a Milano, ha una carriera di tutto rispetto, ha suonato nei più prestigiosi teatri di tutto il mondo e ha collaborato con grandi artisti, uno tra i tanti Battiato. Cacciapaglia, ha composto con grande maestria 28 tracce per esaltare i momenti più salienti del film '11 September 1683' di Renzo Martinelli, acclamato regista, vincitore di diversi riconoscimenti internazionali come il David di Donatello. Per realizzare e produrre '11 September 1683' la Rai, ha deciso di investire un grande budget. Nel film, si racconta la storia di Marco D’Aviano, eroe reso beato dalla Chiesa Cattolica. D’Aviano, venne chiamato da Papa Innocenzo XI, per ricreare la Lega Santa delle nazioni cristiane per poter così contrastare l’espansione dell’impero Ottomano che procedeva in Europa senza freni. Il film, che verrà distribuito anche all’estero, vanta un cast di rilievo come ad esempio Murray Abraham ed Enrico Lo Verso. Questa colonna sonora, è destinata ad avere un grande successo non solo per la grande visibilità della pellicola, ma anche per la maestosità di ogni singolo brano contenente nel disco.