Israele e l'Islam Bompiani
cover of article Género: Religione

Resumen

Israele ha inventato la religione come noi la sentiamo e il senso del sacro da cui siamo ancora oggi posseduti: il cristianesimo e l’islamismo ne sono le dirette emanazioni. Se con la Genesi e Qohèlet conosciamo l’amore e il timore per un Dio vicinissimo eppure lontano, ma anche la disperazione di fronte a un destino “fumo di fumi” che l’uomo non ha scelto, con il Libro di Tobia scopriamo la misericordia di quello stesso Dio e l’annuncio di Cristo. Mentre un altro Dio, la cui immagine si riflette in tutte le forme create, si rivela nella visione di Maometto. Dalla lettura dei testi fondatori della civiltà giudaico-cristiana e di quella islamica fino all’antisemitismo e ai tragici fatti del Novecento, Pietro Citati ci conduce, con la leggerezza del racconto, in un viaggio attraverso mari, oceani, città, deserti, re, imperatori, santi, mistici e assassini. Alla ricerca della comune eredità spirituale di Israele e dell’Islam e dell’affascinante diversità tra le diverse tradizioni.
WG Image Libro CHF 26.90

Links

-

Datos/Notas

Collana: Tascabili Saggistica / Formato: Brossura / Pagine: 288