L'attenzione Bompiani
cover of article Género: Narrativa

Resumen

Scritto nel 1965, cinque anni dopo 'La noia', 'L’attenzione' continua il discorso cominciato nell’opera precedente riprendendone il tema di fondo: l’inautenticità della realtà. La struttura dell’opera è quella del romanzo nel romanzo, e la storia narra di uno scrittore e del romanzo che sta scrivendo, di cui è egli stesso il protagonista. Il centro della vicenda è un rapporto incestuoso, o che potrebbe divenire tale, tra padre e figliastra. Il padre vive in prima persona la tentazione di infrangere il tabù più profondo, mentre lo scrittore si pone come lucido osservatore della tentazione stessa. Ma quando l’uomo si accinge a rivedere il diario che dovrebbe costituire la base del romanzo, si accorge di quanto poco esso rispecchi la realtà che avrebbe voluto riprodurre. È quasi tentato di rinunciare all’opera quando si rende conto che il diario steso è già un romanzo, non solo “per i pochi avvenimenti accaduti, ma anche e soprattutto per quelli che non erano accaduti affatto e che aveva sognato o inventato”.
WG Image Libro CHF 26.80

Links

-

Datos/Notas

Collana: Tascabili narrativa / Formato: Brossura / Pagine: 432