Nostalgia Feltrinelli
cover of article Género: Narrativa

Resumen

Felice Lasco torna a Napoli, nel Rione Sanità, dopo quarantacinque anni trascorsi fra Medio Oriente e Africa. La madre sta morendo e lui la accudisce fino all’ultimo con tardiva ma amorosa pazienza. Poi, invece di tornare al Cairo dove lo aspetta l’amata compagna, Felice sembra obbedire al richiamo delle radici e di un destino, e resta. Resta perché in attesa dell’incontro fatale con Oreste, noto ormai come delinquente incallito. Felice racconta a un medico dell’ospedale San Gennaro dei Poveri e a don Luigi Rega, prete combattivo e maieuta, la sua storia. Un’opera magistrale nella quale Ermanno Rea intreccia la lucidità del reale e la sensibilità drammatica della tragedia sociale. Un omaggio alla Napoli malavitosa e ribelle del Rione Sanità, ai suoi eroi, alle sue vittime.

"Un romanzo che è anche un estremo appello ai valori morali e civili."
Graziella Pulce, Alias - il manifesto

"Il libro che Rea non ha fatto in tempo a vedere... un simbolo, un segno del destino. Protagonista è il Rione Sanità proprio dov'è nato."
Corrado Stajano, Il Corriere della Sera

"La storia di un destino di amicizia e di morte."
Generoso Picone, Il Mattino
WG Image Book USD 23.80

Compartir

Links

-

Datos/Notas

Collana: Universale Economica / Formato: Brossura / Pagine: 288