L'inferno di Bob Dylan - Il dialogo con Dante nell'opera del Bardo di Duluth Arcana
cover of article Género: Musica

Resumen

"L’inferno di Bob Dylan" è un’originale e audace rilettura della prima cantica dantesca accompagnata da una colonna sonora d’eccezione: dieci canzoni del Premio Nobel per la Letteratura 2016. Cosa c’entra Bob Dylan con il nostro più grande Poeta? Qual è il senso di una discesa "ad inferos" attraverso "American songs"? Tutto comincia nel 1975, con blood on the tracks. Il sangue sulle tracce di quel disco affiora da eterne lacerazioni, dall’ombra in cui si trovano anime dannate, luoghi desolati, avarizia, gola, invidia, lussuria… Confrontando cosa dicono i personaggi di Dante con alcuni versi delle canzoni di Dylan si evince che le stesse insidie, le stesse malvage intenzioni abitano gli uomini di ogni tempo e luogo. Per questo motivo dall’Inferno continua a risuonare la vera Poesia che ricorda con rabbia alcuni dei princìpi universali troppo spesso, colpevolmente, dimenticati. Dante in questo senso è attuale come Dylan, e Dylan è profondo come Dante. I due grandi autori sono accomunati da una voce poetica possente, poderosa, che si rivolge direttamente a ogni singolo individuo. Questo libro invita al loro ascolto.
WG Image Book USD 28.90

Compartir

Links

-

Datos/Notas

Formato: Brossura / Pagine: 128